domenica 5 febbraio 2023
stónnə 6°, stónnə lə núvələ

Logo

Tempo di lettura: 3 minuti

“Un colpo all’anima”, quanti ricordi la Frescheria Jamaica: le reazioni social dei tarantini

Massimiliano Fina - 17 Agosto 2021

“Tutte queste luci. Tutte queste voci. Tutti questi amici… Tu dove sei?” – Non potevamo scegliere una canzone diversa da quella di Ligabue (Un colpo all’anima), per esprimere profonda tristezza, malinconia e soprattutto solidarietà per quanto accaduto questa mattina alla Frescheria Jamaica, noto locale estivo, tra i più frequentati della Litoranea Salentina. La struttura è stata completamente distrutta da un incendio. Ancora da definire le cause del rogo e la natura delle fiamme…

Tantissimi i commenti social di chi ha frequentato, vissuto e amato quel locale. Bevute, spensieratezza, gioia e soprattutto tante mangiate divertendosi.

“Partiamo dal presupposto che possa essere capitato per un corto circuito, ma se dovesse essere doloso, chi ha fatto questo ha ferito profondamente migliaia di persone che quel posto lo hanno vissuto per più di 20 anni e che lo amavano. Ora sarete contenti di vedere una perla in meno su questa litoranea già da tempo abbandonata. Lo sconforto e la tristezza ritornano sovrani…. si torna indietro… con l’aiuto di tutti la rimetteremo in piedi più magica di prima! Non lasciamo soli i ragazzi della frescheria!”, ha scritto il noto cantante tarantino Fido Guido.

“La mia isola felice?mi dispiace tantissimo tantissimi sacrifici ♥️

“Perché non apriamo una raccolta fondi per recuperare un po di quello che serve.È stato un locale che un po tutti abbiamo amato ?“.

“Si sta distruggendo la litoranea più bella. Nel 2001 fatamorgana e oggi, 2021 il jamaica….???e va bene, distruggete tutto…ecco , perché non cresciamo mai. Non si puoi costruire in questa città. Che tristezza!”.

“Doloso o meno poco ci importa.. Magari evitiamo di improvvisarci capitani dei ris , questo lasciamolo dire a chi di competenza. Solidarietà a junior e alla sua famiglia che vedono anni e anni di sacrifici andare in fumo.. Ci hanno fatto passare serate estive spensierate e piene di divertimento e mi auguro che tornino più forti d prima. Forza ragazzi” – “Un infanzia strascorsa lui tra tanti bei ricordi….. Andati in fumo…. perché era il nostro luogo d’incontro era il nostro tutto ?????“.

“E giustamente mo che dovevo andare a mangiare io”.

“Un avamposto di storia”.

Noi vogliamo ricordarla così. Un grosso in bocca al lupo per una celere ripresa da tutta la Redazione di IAMTaranto.it

TAG: