martedì 31 gennaio 2023
stónnə 12°, ‘u cìələ scúrə

Logo

Tempo di lettura: 2 minuti

Giulia Turco mette il turbo: la giovane calciatrice tarantina riparte dalla Lazio

Massimiliano Fina - 7 Settembre 2021

Operazione di alto livello chiusa dalla Lazio che si è assicurata le prestazioni di Giulia Pia Turco, centrocampista tarantina classe 2004. Diverse esperienze in scuole calcio maschili a Taranto, in particolare e degno di nota il suo passaggio alla A.S.D Gioventù San Vito di Gaetano Ruta che ha contribuito in maniera determinante nel suo percorso di crescita. La scorsa stagione si è ben distinta con la maglia del Florentia Sangimignano, nonostante non sia stata utilizzata nel suo ruolo naturale in cui avrebbe certamente potuto esprimere tutto il suo tasso tecnico e le sue qualità. Inoltre per due anni consecutivi ha giocato con la Rappresentativa Nazionale Under 15 e in passato ha anche vestito la maglia dell’Apulia Trani. 

Questa mattina, la mamma della giovane calciatrice, Anna Chiaramida, ha condiviso un post sui canali ufficiali Facebook della Gioventù San Vito: “La genetica è importante ma se non hai chi crede in te, chi ti insegna tutto quello che può,chi fa suoi i tuoi sogni, chi ti sostiene anche a distanza è davvero difficile spiccare il volo. Giulia ha avuto questa fortuna grazie a mister Gaetano Ruta. Dalla squadra della parrocchia (come amo affettuosamente chiamare la Scuola Calcio Gioventù San Vito) alla primavera della Lazio è un attimo”.

PH- Janina Keith-Kirk

Immediato il commento del Presidente dei gialloblù, Gaetano Ruta: “A dire “è un attimo “ ci penserei un po’. Non dimenticare tutti i sacrifici e le rinunce che hai fatto.Gli allenamenti col gruppo ed individuali. Per non parlare dei calci da dietro,perché un mister da fuori spronava i maschietti dicendo che il n.10 faceva i fatti suoi. Giulia, non è stato un attimo,ma anni bellissimi e intensi con tanti cerotti messi e soprattutto TOLTI!! Continua a divertirti,perché il calcio rimane lo sport più bello,se lo si fa e ci si diverte!!”

In bocca al lupo Giulia!

TAG: