sabato 4 febbraio 2023
stónnə 9°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: 5 minuti

? FOTO – II edizione del progetto T.R.U.St.: dal 15 al 30 settembre 16 artisti di fama internazionale contribuiranno alla valorizzazione della città di Taranto attraverso la street art – Scopriamoli tutti

Massimiliano Fina - 13 Settembre 2021

La seconda edizione del progetto T.R.U.St. (Taranto regeneration urban and street) è realtà. Dal 15 al 30 settembre 16 artisti di fama internazionale contribuiranno, attraverso la loro arte, allo sviluppo e alla valorizzazione del tessuto urbano e sociale della città di Taranto attraverso la street art. T.R.U.St. punta a dare continuità alle iniziative di rivalutazione delle aree urbane avviate dall’amministrazione già da diverso tempo.

Conosciamoli insieme
3TTMAN – Francese trapiantato a Tenerife, 3ttman è un artista visionario in cui convivono, l’amore per i colori e un gusto estremo per la composizione. Il suo immaginario è, certamente, legato al mondo dell’infanzia nell’eccezione più pura del termine. Libero di rappresentare ambientazioni floreali, dominate da animali esotici e una sessualità anche estrema con una sensibilità poetica rara. 3ttman è la giusta cura per i cuori tristi. 3ttman opererà a Taranto dal 22 Settembre in via Francesco Como, quartiere Tramontone.

ATTORREP – Attorrep è un artista calabrese purosangue, cresciuto tra i vicoli di Diamante (CS) borgo avanguardista per il muralismo italiano. Tra figurativo e colori distribuiti sulla parete con sapienza e gestualità restituisce ai luoghi opere che si integrano magistralmente all’ambiente circostante. Attorrep è l’artista giusto al posto giusto! Attorrep opererà a Taranto dal 15 Settembre in via Ancona, quartiere Salinella.

BELIN – Belin nasce nella citta andalusa di Linares, raccoglie in pieno l’eredità di Picasso, anch’esso andaluso, e riesce ad innovare laddove tutto sembrava già scritto, o meglio dipinto. Massimo esponente del post neo-cubismo, tra colori e iperrealismo è riuscito negli anni ad ottenere un posto nell’olimpo dell’arte mondiale.
Belin è un magnifico caos calmo. Belin opererà a Taranto dal 22 Settembre in via Francesco Como, quartiere Tramontone.

CARLITOPS – Carlitops è un artista pugliese di Palagiano. Tra patterns che ricordano le azulejos spagnole e pennellate dai colori intensi ha saputo imporre la sua arte anche nel mondo del design. Difficile restare indifferenti di fronte al suo gusto estetico e compositivo. Carlitops è colore e fantasia. Carlitops opererà a Taranto dal 18 Settembre in via Ancona, quartiere Salinella.

ELISA CAPDEVILA – Elisa Capdevila è un’artista catalana, giovanissima. Con il suo stile pittorico fotografico restituisce spesso alla parete scene di vita quotidiana con una dolcezza disarmante, opere mai tristi le sue ma con sguardi profondi. Senza ombra di dubbio una delle migliori rappresentanti della scuola spagnola. Elisa Capdevila è un abbraccio caldo. Elisa Capdevila opererà a Taranto dal 16 Settembre in via Ancona, quartiere Salinella.

HELEN BUR – Helen Bur è un’artista britannica dal cuore tenero. Tra pose plastiche e pennellate intense rappresenta, sovente, immagini di donne che in un’assoluta compostezza sembra vogliano gridare le proprie emozioni e affermare la loro presenza su questa terra. Talento cristallino internazionalmente riconosciuto. Helen Bur è un pugno nello stomaco, quello di cui tutti avremmo bisogno. Helen Bur opererà a Taranto dal 20 Settembre nel Quartiere Paolo VI.

JORIT – Jorit, napoletano verace. Tra un iperealismo unico nel suo genere e volti segnati dalle cicatrici della Human Tribe è arrivato alla ribalta mondiale grazie ai messaggi umanitari celati dietro le sue opere. Jorit è rivoluzione. Jorit opererà a Taranto dal 15 Settembre in via Mediterraneo, quartiere Tramontone.

LIDIA CAO – Lidia Cao è un’artista galiciana. Giovanissima e già saggia nelle composizioni. Il suo amore per i soggetti femminili e il suo caratteristico stile illustrativo regalano alle città opere inconfondibili. Ci viene facile immergerci nel suo immaginario e lasciarci avvolgere dalle morbide carezze delle sue pennellate. Lidia Cao è la voce da cui vorresti ascoltare una fiaba. Lidia Cao opererà a Taranto dal 16 Settembre in via Ancona, quartiere Salinella.

MARTA LAPEÑA – Marta Lapeña è un’artista spagnola. Le sue opere hanno il sapore della famiglia, l’odore della domenica a pranzo dai nonni, della frutta sbucciata e imboccata. Le sue composizioni sono natura viva.
Dona anima agli oggetti. Marta Lapeña è casa. Marta Lapena opererà a Taranto dal 16 Settembre in via Lago Maggiore, quartiere Salinella.

MR. BLOB – Mr. Blob gioca in casa, è un tarantino doc. Dalle origini ad oggi è sempre rimasto legato al mondo dei graffiti riuscendo a portare con se tutto il background urbano. Trova tutta la sua forza espressiva nel passato e nella cultura hip hop. Le sue opere sembrano stiano uscendo dal muro per sussurrarti qualcosa nell’orecchio, e non è certo che ti dicano qualcosa di buono! Mr. Blob è storia urbana allo sto puro. Mr. Blob opererà a Taranto dal 15 Settembre in via Lago Maggiore, quartiere Salinella.

NICO SKOLP – Nicoskolp, artista, figlio di madre Puglia. Tra graffiti, design e geometrie colorate è da oltre 20 anni sulla scena urbana. Le sue opere grafiche sono una goduria per gli occhi. Campiture e abbinamenti di colore dal gusto sopraffino. Nicoskolp è gioia e delizia. Nico Skolp opererà a Taranto dal 24 Settembre in via Giuseppe Garibaldi, Isola Madre.

PSIKO – Psiko è un artista torinese con base a Ferrara. Nell’universo glitchato di Paolo incontriamo, spesso, figure femminili e volati nell’atto di spiccare il volo. Animo street il suo. Old school. Opere mai banali, a volte crude e sempre impegnate. Psiko è mistero e lussuria. Psiko opererà a Taranto dal 22 Settembre nel Quartiere Paolo VI.

IN AGGIORNAMENTO

Per tutte le informazione, inviate una mail a trustprogetto@gmail.com oppure cliccate (QUI) per la Pagina Facebook Progetto Trust

TAG: