sabato 4 febbraio 2023
stónnə 9°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: 2 minuti

Diario di Volo, il 2020 visto dal cielo: tutte le emozioni del primo lockdown. Il Libro dei giovani Simona De Pace e Simone Calienno

Redazione IAMTaranto - 9 Ottobre 2021

Carlos, il gabbiano, è stato uno dei pochi a conoscere tutti i momenti, i segreti e anche le sensazioni vissute durante il primo lockdown. Indelebili, che ormai sembrano un lontano ricordo.

Diario di Volo. Il 2020 visto dal cielo è il primo libro dei giovani Simona De Pace e Simone Calienno, edito da Youcanprint, nel giugno 2021. Un libro che raccoglie racconti, poesie e fotografie del primo lockdown di scrittori, giornalisti e amatori tarantini. Testimonianze dirette della quarantena vissuta fra timori, paure e ansie generate dall’inevitabile solitudine.

«L’idea nasce da un periodo particolare – racconta Simona De Pace – per tutti e l’unico modo per accorciare le distanze è stata la condivisione. L’arte, come la scrittura e la fotografia, credo siano le valvole di sfogo migliori per esorcizzare il dolore».

Fra le pagine si legge anche un pizzico di ironia e leggerezza, che per fortuna e sfortuna ci hanno accompagnato durante quei mesi di transizione. «Per fortuna si restava connessi – si legge in un estratto di Quarantena – ma le sembrava di sentire imprecare ogni qual volta la connessione andasse più lenta o sparisse per qualche secondo. Immaginava quanto le mamme e i papà si disperassero quando la tv non manteneva le frequenze visibili [..] Insomma pure questo! Ma anche no! Ti prego cerca Rai Yoyo se non si vede Frisbee, Oh aspetta, vediamo se Cartoonito prende..».

All’interno del libro sono presenti i contributi di Federica Baroni, Giancarlo Caracciolo, Giorgio Consoli, Francesco De Pace, Simona De Pace, Emilia Enriquez, Federica Giannini, Cassandra La Porta, Monica Lauria, Miriam Masone, Viviana Nobile, Alessandra Ortuglio, Leo Spalluto, Anna Stallo, Fiorella Tarantino, con una nota introduttiva di Simone Calienno.

Durante la serata di presentazione, in cui hanno partecipato in numerosi, gli scrittori hanno dialogato con il giornalista Leo Spalluto, presente nel libro con due poesie.

TAG: