martedì 31 gennaio 2023
stónnə 10°, ‘u cìələ scúrə

Logo

Tempo di lettura: 2 minuti

Daniele Cataldo vince il Formula Challenge Magna Grecia

Redazione IAMTaranto - 29 Novembre 2021

Il pilota salentino, su Barracuda 21 Kawasaki Gruppo E2 SC, sale sul gradino più alto del podio della competizione pugliese valida per il Campionato Italiano Formula Challenge. Seconda piazza per Vito Sgobio, sulla Pista Fanelli al volante di una Formula Greco Suzuki Gruppo VST, davanti a Vito Ciracì, il vincitore della passata edizione, su Kartcross Yacar 600 Gruppo VST.

Daniele Cataldo, su Barracuda 21 Kawasaki, vince il Formula Challenge Magna Grecia, penultima prova del campionato italiano della specialità di scena sulla Pista Fanelli di Torricella, in Puglia. Il pilota salentino sale sul gradino più alto del podio con il tempo complessivo di 9’01” e 91 centesimi fatto segnare sommando le sue due miglior prestazioni di giornata coincidenti con la vittoria di Gara 2 e di Gara 3. Seconda posizione, a poco meno di dieci secondi dal vincitore del Gruppo E2 SC, per il tarantino Vito Sgobio, primo in Gruppo VST su Formula Greco Suzuki, che conclude le sue fatiche lungo i 1350 metri del percorso di gara siglando il tempo di 9’10” e 88 centesimi e concedendosi il lusso di mettere la firma su Gara 1 della competizione. Lotta serrata ed avvincente per il gradino più basso del podio tra i tarantini Vito Ciracì e Giovanni Liuzzi, entrambi su Kartcross Yacar 600 Gruppo VST. Ad avere la meglio, per una manciata di secondi e con il sorpasso nel finale, è il primo, il vincitore della passata edizione, che chiude con il tempo di 9’18” e 40 centesimi. Dietro a Giovanni Liuzzi, quarto assoluto, quinta posizione per Antonio Lavieri al volante di una potente Radical SR4 Suzuki davanti a Vito Colella su vettura gemella. Il brindisino Cosimo Salonna firma, sulla pista di casa, il settimo tempo assoluto e fa suo il Gruppo E1 Italia su Renault 5 GT Turbo. Alle sue spalle si piazza Oronzo Montanaro, mattatore tra le bicilindriche al via con tre vittorie in altrettante gare corse al volante della sua Fiat 500. Paolo Abalsamo, su Renault Clio RS Gruppo E1 Italia, è nono assoluto davanti a Damiano Negro che, su Kartcross Yacar 600 Gruppo VST, chiude la top ten del Formula Challenge Magna Grecia. Vittorie di gruppo senza repliche per Paolo Garzia e Francesco Marotta che salgono sul gradino più alto del podio dei rispettivi gruppi vincendo tutte le manches. Il primo fa suo il Gruppo N su Citroën Saxo Vts; il secondo il Gruppo Speciale Slalom su Peugeot 106. La stessa “piccola” della Casa del Leone che accompagna Emanuele Losito a prendersi la vittoria tra i piloti in lizza tra le Gruppo Racing Start Plus e Cristian Pironti, secondo in Gruppo Racing Start alle spalle di Marco Palma su Peugeot 206, a mettere le mani sulla coppa riservata agli Under 23. Successo in Gruppo A per Massimo Trisciuzzi su A112 Abarth davanti a Metteo La Torre su Opel Corsa Gsi. Giulia Candido, prima nella sua classe al volante di una Peugeot 106 Gruppo N, fa sua una meritata vittoria tre le “pilotesse” in gara nel Formula Challenge Magna Grecia.

TAG: