domenica 29 gennaio 2023
stónnə 9°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Benedetta Pilato vince l’argento ai Mondiali in vasca corta

Lorenzo Ruggieri - 17 Dicembre 2021

Benedetta Pilato conclude il suo 2021 al secondo gradino più alto del podio. Ai mondiali in vasca corta di Abu Dhabi, infatti, la nuotatrice tarantina ha conseguito l’argento nei 50 rana, la sua specialità. Con questo risultato, la sedicenne chiude un anno travagliato e complesso, dovuto anche alla squalifica nei 100 rana alle Olimpiadi di Tokyo.

Seppur lontana dalla sua miglior condizione, Benedetta Pilato taglia il traguardo a soli sedici centesimi dall’atleta israeliana Anastasia Gobrenko. Un tempo (29.50) che non soddisfa appieno la nuotatrice: “Sono contenta per la medaglia ma speravo di fare meglio” ha dichiarato nel post-gara: “Il momento non è dei migliori ma i risultati sono arrivati. Mi sono auto-abituata troppo bene ma da gennaio cambierà tutto, a cominciare dal modo di allenarmi quotidianamente. Ora mi riposerò un po’ ma tornerò più forte di prima ” Parole simbolo di una mentalità combattiva ed immarcescibile.

Seppur mancasse la favoritissima Lilly King, Pilato non è riuscita a soverchiare i pronostici, così come Nicolò Martinenghi (secondo nei 100 rana maschili). Chiuso un capitolo non brillante, per la talentuosissima atleta ionica è tempo di aprirne uno nuovo, ricco di successi e meritati riconoscimenti.