sabato 4 febbraio 2023
stónnə 10°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: 2 minuti

Da ieri a Taranto l’esposizione itinerante di Simone Cecchetti, il ritrattista delle rockstar

Redazione IAMTaranto - 18 Dicembre 2021

Da venerdì 17 Dicembre alle ore 20, presso lo Spazioporto/Cineporto di Taranto, ha preso il via “Who is Simone Cecchetti?”, la mostra itinerante del fotografo e ritrattista Simone Cecchetti che toccherà diverse regioni italiane e che nella tappa ionica vedrà la presenza dello stesso artista romano che racconterà la sua esperienza in un’intervista condotta da Sabrina Morea, con una una sorpresa finale riservata al pubblico tarantino.

Dopo le incursioni sul palco dell’Uno Maggio di Taranto con il suo obiettivo, tra i più famosi a livello internazionale, a Cecchetti sembrava doveroso cominciare dalla città jonica che lui porta nel cuore sia per l’anima rock della popolazione tarantina che per l’accoglienza ricevuta in tutte le edizioni del mega evento.

La mostra, realizzata in collaborazione con il Circolo Fotografico “Il Castello”, raccoglie diversi scatti fatti a grandi icone della musica internazionale, dagli Aerosmith a Springsteen passando per BB King, Blur, Nick Cave, Roger Waters, ZZ Top e tanti altri.

Nato a Roma nel 1973, il suo portfolio contiene foto scattate in più di 1000 concerti con circa 600 artisti. Un suo ritratto di Mick Jagger è stato scelto per la mostra “Mick Jagger. The photobook”, presentata in Francia al Festival internazionale di fotografia francese “Recontres d’Arles” nell’estate 2010, al fianco degli scatti di Andy Warhol, Herb Ritts, Annie Leibovitz.

I suoi ritratti sono stati pubblicati su Rolling Stone, Mojo, GQ e ha lavorato per “Corbis” la compagnia fondata da Bill Gates. Nel 2011 ha cominciato a lavorare per l’A.S.Roma, trasferendo il suo stile rock’n’roll nei ritratti sportivi. Ha realizzato le copertine per i dischi di Niccolò Fabi, Marina Rei, Roberto Angelini, Fiorella Mannoia, Eros Ramazzotti, Diodato e tanti altri.

Il suo è sempre un viaggio visivo ed emozionale nella musica live, un viaggio espositivo d’arte fotografica musicale che unisce i grandi artisti dei palchi da stadio a quelli che si esibiscono nei piccoli club e negli ambienti più underground. Ciò che colpisce nelle sue opere è la sinergia che si crea tra musica, luci, emozioni, sguardi, colori, in un modo assolutamente inedito di rappresentare la fotografia musicale.

La mostra sarà in esposizione sino al 31 dicembre ad ingresso libero. Nell’occasione, ci si potrà aggiudicare un’opera dell’artista con un contributo, il cui ricavato andrà a sostegno dell’Uno Maggio Taranto. Per informazioni: Spazioporto – Via Niceforo Foca, 28 (Porta Napoli) – Taranto Tel 099/2227218 – 351/6181118.

TAG: