lunedì 30 gennaio 2023
stónnə 9°, ste’ ‘u sólə

Logo

Tempo di lettura: 3 minuti

Ancora un grande successo per una ballerina tarantina

Redazione IAMTaranto - 29 Dicembre 2021

La ballerina tarantina Roberta Di Laura è stata tra i prestigiosi partecipanti provenienti da tutto il mondo all’Assemblea Generale del Consiglio Internazionale della Danza riconosciuto dall’Unesco svoltasi a Parigi. La giovane, membro CID dal 2013 nel corso della manifestazione​ ha presentato al numeroso pubblico il suo nuovo progetto ” Roberta Di Laura – International Dance Project” e la sua direzione artistica dell’International Universum Dance Festival che si svolgerà a fine 2022 in Italia.

Roberta​ Di​ Laura,​ nata​ a​ Taranto​ il​ 10/10/1992,​ ballerina professionista,​ insegnante​ e​ coreografa, Project​ and Event Manager,​ Membro del​ Consiglio​ Internazionale​ della​ Danza di Parigi​ (UNESCO),​ Ambasciatrice​ at​ large​ e​ Capo Dipartimento Giovani​ della​ “Universum​ Academy Switzerland”​ di​ Lugano nonchè​ creatrice​ del​ progetto​ “Roberta Di​ Laura – International Dance​ Project”. Diplomata​ in danza​ classica,​ moderna​ e contemporanea​ presso la​ Libera​ Università​ di​ Danza​ e​ Teatro​ di Mantova​ ​ con riconoscimento​ da​ parte​ dell’Ajkun​ Ballet​ Theatre di​ New​ York, dopo la​ maturità​ classica​ (100/100)​ ha​ conseguito​ la laurea​ in​ “Arti​ e​ Scienze​ dello Spettacolo”​ presso l’Università Sapienza di​ Roma​ (104/110), Diploma​ di​ Master​ in “Business, Marketing​ e​ Project​ Management​ (Life​ Learning Institute100/100)​ e​ Corso di​ Perfezionamento​ post​ laurea​ in “Management​ dei​ servizi​ turistici.​ Dalla​ gestione​ dell´impresa turistica​ al​ Marketing territoriale”​ (Unitelma​ Sapienza​ Roma 80/110).

Ha​ preso​ parte​ inoltre​ a​ corsi​ di​ aggiornamento in​ loco presso la prestigiosa​ Università​ di​ Oxford​ (Inghilterra)​ ed in modalità​ E-learning​ presso “Harvard​ University” (USA), “Columbia University” (USA),​ “Wageningen​ University”​ (Paesi​ Bassi),​ “Rochester​ Institute​ of Technology”​ (USA), “Sorbonne” (Paris), “United​ Arab​ Emirates​ University (UAE), “International​ Business​ ​ Management​ Institute” (Germany),​ “Berklee​ College​ of Music” (USA), “Ross​ School​ of Business​ – University​ of Michigan” (USA), “Università​ Commerciale Luigi​ Bocconi”, DeVos​ Institute​ of​ Arts​ Management – University of Maryland, Polytechnic Peter​ the​ Great​ St. Petersburg, Université​ de​ Genéve​ (Switzerland). É​ inoltre​ istruttrice​ certificata​ di​ Fitness,​ Pilates,​ Yoga,​ Aerobica​ e​ Ginnastica​ per​ Seniores.

Ha​ seguito​ stages​ di​ perfezionamento​ con​ maestri​ di​ fama​ internazionale, primi​ ballerini​ ed​ ètoiles provenienti​ dalle​ maggiori​ Accademie​ del​ panorama​ della​ danza​ quali​ l’Accademia​ Vaganova di San​ Pietroburgo,​ Conservatorio​ di​ Musica e​ Danza di​ Parigi, Opera​ di​ Vienna, Bolshoi​ di Mosca, Balletto di​ Cuba, Opéra di​ Parigi,​ Balletto Reale​ delle​ Fiandre, English​ National Ballet di​ Londra, Contemporary​ Dance​ School​ di​ Amburgo, Steps​ on​ Broadway di​ New​ York e​ numerose​ altre.​ Tra​ essi​ si​ segnala​ la​ partecipazione​ al​ “Master​ di​ Alta​ Formazione​ Classica Accademica per​ Insegnanti​ Metodo​ Vaganova”​ tenuto​ dalla​ docente​ Irina​ Sitnikova​ (Accademia Vaganova​ di​ San Pietroburgo, Russia) Ha​ preso parte​ inoltre​ a​ diversi​ stages​ presso prestigiose accademie​ quali​ la​ Scuola​ di​ Ballo​ del​ Teatro alla​ Scala di​ Milano, la Scuola di​ Danza del Teatro dell’Opera​ di​ Roma, la Scuola del​ Balletto di​ Roma e​ l’Accademia Nazionale​ di​ Danza di​ Roma. Ha​ presentato lavori​ di​ ricerca​ sulla​ danza​ per i​ Congressi​ Mondiali​ svoltisi​ ad​ Atene,​ San Pietroburgo,​ Canada,​ Florida,​ Varsavia, dove​ è​ stata​ protagonista​ di​ una​ mostra​ fotografica presso l’Università​ di​ Varsavia​ e​ il​ Museo Nazionale​ Etnografico​ di​ Varsavia​ ed inoltre​ in​ Ucraina.

ad​ Avignone,​ Bahamas, Mosca​ e​ a​ Tokyo​ dove​ è​ stata​ l’unica​ italiana​ a​ inviare​ un lavoro di​ ricerca sulla​ danza​ e​ a​ rappresentare​ l’Italia​ all’estero.​ Inoltre​ nel​ corso del​ 50° Congresso Mondiale​ Danza svoltosi​ ad​ Atene​ è​ stata​ presentata​ la​ sua​ tesi​ di​ laurea​ “Ida​ Rubinstein:​ rivoluzione​ tra​ teatro​ e danza”. Ha​ danzato in​ prestigiosi​ eventi​ in​ Italia​ solo​ per citarne​ alcuni:​ Titanic​ Live​ Concert​ –​ Taranto (di​ Robin Gibb e​ Robin​ J. Gibb – Bee​ Gess, di​ cui​ è​ stata​ interprete​ principale​ e​ prima​ ballerina), “Festival​ Internazionale​ Sanremo​ Benessere”,​ “Giovani​ Eccellenze​ –​ Urbino”. È​ stata​ inoltre protagonista​ di​ Festivals​ e​ progetti​ internazionali​ anche​ fotografici​ e​ videografici​ in​ numerosi​ paesi quali:​ Romania,​ Tunisia, Inghilterra,​ Germania,​ Taiwan, Marocco, Emirati​ Arabi​ ed​ è​ Ambassador​ del​ marchio​ internazionale​ di​ abbigliamento​ danza​ Ballet​ Papier​ ​ di​ Barcellona.​ Ha​ ricevuto diversi​ premi​ e​ riconoscimenti​ tra​ cui:”Premio​ Notte​ degli​ Oscar​ – Statte”,​ Premio Internazionale​ Città di​ Crisalide​ Città di​ Valentino”,​ “Premio​ Nilde​ Iotti​ ”, “Premio​ Città di Monopoli​ – Giovani​ Eccellenti”, “Premio Fiducia​ Adoc​ Taranto”, “Premio​ Internazionale​ di Cultura Re​ Manfredi”, “Premio Internazionale​ Universum Donna”, “Premio​ Semper​ Fidelis”, “Premio Donne​ di​ Puglia”,​ “Lifetime​ Achievements​ Award, “Premio Salento Donna”, “Premio Corriere​ di​ Taranto – Donne​ di​ Taranto”, “Premio​ Dies​ Virtutis”,​ “Ispiring​ Women´s Aichyci​ Award“, Premio​ alla Carriera “Una​ Vita per​ la​ Danza“. Nel​ 2018 ha​ intrapreso​ la​ carriera​ di​ insegnante​ di​ danza​ in​ Germania​ tra​ Stoccarda,​ Colonia, Duesseldorf e​ Francoforte.​ Attualmente​ è​ docente​ di​ propedeutica​ alla​ danza,​ danza​ creativa, danza classica​ accademica​ e​ danza​ moderna,​ Pilates​ e​ Jazz​ Ballet​ in numerose​ e​ prestigiose​ scuole​ ed accademie​ a​ Stoccarda.​ Allo​ stesso tempo svolge​ l’attività​ di​ Project​ ed Event​ Manager nel​ campo tersicoreo. Nel​ 2020 è​ apparsa​ sulla​ rivista​ internazionale​ “STARS”​ Illustrated Magazine​ New​ York​ tra​ le personalità​ a​ livello​ mondiale​ più​ influenti​ dell’​ anno. Nel​ 2021 è​ entrata​ a​ far​ parte​ della​ “World Artistic​ Dance​ Federation”.

TAG: