domenica 29 gennaio 2023
stónnə 10°, stónnə lə núvələ

Logo

Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Splendida iniziativa a Taranto: archeologia subacquea per 6 sub non vedenti

Redazione IAMTaranto - 15 Gennaio 2022

Bellissimo progetto di Asbi – Albatros-progetto Paolo Pinto-Scuba Blind International, che sceglie la città di Taranto per svolgere il primo corso “ArcheoPugliAbile, il patrimonio sommerso alla sfida della valorizzazione e dell’accessibilità subacquea dei non vedenti”, che si terrà dal 19 al 23 gennaio 2022.

Una iniziativa della Regione Puglia in collaborazione con la Soprintendenza nazionale per il patrimonio culturale subacqueo, Uici-Puglia, il nucleo carabinieri subacquei, l’associazione l’Anfora e la Jonian Dolphin Conservation.

Saranno sei i sub che svolgeranno il corso: Antonio Tramacere di Lecce, Roberto Polsinelli e Daniele Renda di Roma, Roberto Rabito di Lugo Veneto, Elisabetta Franco di Bari, Marina Zerbin di Venezia. Lo staff docenti è costituito da: Manrico Volpi (trainer), Gianpaolo Colucci, Vincenzo Ladisa, Elisa Corvaglia, Petra Bianca Ferrari, Claudio D’Errico, Simone Boiocchi, Marco Dori (istruttori).

«Abbiamo lavorato scrupolosamente a questa iniziativa – hanno sottolineato Angela Costantino Pinto, presidente dell’associazione Asbi, e Manrico Volpi, l’ideatore della didattica – e siamo felicissimi di vederla finalmente realizzata».

TAG: