martedì 31 gennaio 2023
stónnə 10°, ste’ ‘u sólə

Logo

Tempo di lettura: meno di 1 minuto

La tarantina Gemma Lanzo rieletta nel Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani

Lorenzo Ruggieri - 19 Gennaio 2022

Il 6 e 7 novembre scorso, a Roma, l’Assemblea dei Soci del SNCCI (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani) ha nominato il Nuovo Consiglio Nazionale. Tra le conferme figura il nome di Gemma Lanzo, originaria di Manduria,  docente universitaria, giornalista, imprenditrice. Lanzo, rieletta per il terzo mandato consecutivo, affiancherà Francesco Di Pace, Cristiana Paternò, Adriano De Grandis, Pedro Armocida, Giulio Sangiorgio, Francesco Crispino, Luigi Nepi e Marianna Cappi.

Fondato nel maggio del 1971, il Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è un’associazione culturale il cui scopo è valorizzare la funzione culturale della critica cinematografica, tutelare gli interessi culturali della categoria, sostenere la libertà di informazione e favorire le iniziative che contribuiscono allo sviluppo dei valori culturali e civili del cinema.

Successivamente al nuovo Consiglio sono stati nominati i Fiduciari Regionali: in Puglia confermato Oscar Iarussi, attualmente direttore responsabile de La Gazzetta del Mezzogiorno.

Il Consiglio Nazionale ha inoltre nominato la nuova commissione della SIC (Settimana Internazionale della Critica) per il triennio 2022-2024, confermando all’unanimità la Delegata generale Beatrice Fiorentino.