sabato 4 febbraio 2023
stónnə 9°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Novella Pastorelli prima presidente donna del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria

Lorenzo Ruggieri - 21 Gennaio 2022

Per la prima volta nella sua storia, il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria sarà presieduto da una donna. Il Consiglio di Amministrazione, infatti, ha eletto all’unanimità Novella Pastorelli, già rappresentante degli stabilimenti di Cellino San Marco e Lizzano delle Cantine Due Palme.

Pastorelli, avvocato ed esperta di diritto vitivinicolo, prenderà il posto di Francesco Filograno, presidente dimissionario dopo appena un mese dalla nomina. Ad affiancare la neo-presidente ci saranno i due Vice Presidenti Roberto Erario e Francesco Delle Grottaglie. La squadra sarà coadiuvata da Dalila Gianfreda (Antica Masseria Jorche), Benedetto Lorusso (Giordano Vini di Torricella), Cosimo Pompigna  (Cantina Cooperativa La  di Sava), Giovanni Dinoi (Cantine Pliniana), Francesco Filograno (Cantolio) e Raffaele Sammarco (Produttori Vini di Manduria)

Soddisfazione ed orgoglio traspaiono dalle prime parole della Pastorelli alla guida del Consorzio: “Ringrazio tutto il Consiglio d’Amministrazione per la fiducia accordatami, sono motivata e determinata nell’affrontare questa importante e stimolante sfida che rappresenta un’opportunità unica e concreta per la valorizzazione del nostro territorio” ha dichiarato: “C’è una forte apertura verso tutti i soci e non e soprattutto verso coloro che hanno dubbi nei confronti della modifica del disciplinare. Saranno, inoltre, distribuite delle deleghe ad ogni consigliere al fine di esaltare le proprie competenze e ascoltare tutti i bisogni del territorio, al fine di contribuire alla valorizzazione, alla promozione e alla crescita del territorio e del Primitivo di Manduria.

Fisseremo degli incontri periodici con i viticoltori, i trasformatori, gli imbottigliatori e con tutti i soci e non che vorranno interfacciarsi con il Consorzio per portare a conoscenza del Consiglio tutte le problematiche che possono sorgere”.