domenica 29 gennaio 2023
stónnə 9°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Associazione ‘Uomini vivi’: al via progetti per inclusione e solidarietà a Grottaglie

Lorenzo Ruggieri - 5 Febbraio 2022

Da sempre dalla parte dei più fragili e delle categorie socialmente escluse, l’associazione ‘Uomini Vivi’ ha ideato dei progetti che hanno aiutato diverse categorie desiderose di inclusione sociale e fratellanza.

Questa iniziativa, dal nome “Orto Interculturale”, si è svolta a Grottaglie e ha permesso ai ragazzi coinvolti di trarre benefici non solo di natura socio-relazionale ma anche di benessere psico-fisico. Inoltre, essi hanno potuto apprendere le tecniche basilari per prendersi cura della terra, delle piante e dei frutti, al fine di incrementare la propria autostima e aiutarli nell’inserimento in ambito lavorativo. La presidentessa dell’associazione, Dora Spinosa, ha salutato con entusiasmo il nuovo progetto: “L’idea nasce dall’incontro con quelli che sarebbero diventati gli attori principali del progetto stesso e dalla volontà comune di creare qualcosa che potesse essere a servizio della comunità e, in particolar modo, delle categorie più fragili” ha dichiarato.

Inoltre, “Uomini Vivi” ha ideato un’iniziativa che vede come protagonisti tutte le classi della scuola primaria dell’Istituto comprensivo De Amicis di Grottaglie. Gli studenti, divisi in due gruppi da 30, ospitati a turno nell’ultima settimana di giugno e nella prima di luglio hanno svolto attività lavorative e manuali. All’interno dei gruppi erano presenti anche minori con fragilità, i quali hanno imparato a conoscere la stori dell’Associazione, nonché i valori della solidarietà e della fratellanza che la attraversa. Il tutto ha ottenuto il supporto, attraverso un patrocinio, del Gal Magna Grecia. “La disponibilità di tutti i volontari (soci e non) coinvolti nelle attività di progetto è stata un fattore determinante” ha riconosciuto la presidentessa Spinosa: “Ma per poter continuare ad operare Uomini Vivi ha bisogno dell’aiuto di tutti coloro che credono che c’è spazio per la solidarietà”.

Per sostenere il progetto, è sufficiente donare il 5 X 1000 al CF 90227880730 o effettuare un bonifico bancario a UOMINI VIVI IBAN IT23K0501804000000016931339.