sabato 4 febbraio 2023
stónnə 10°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Quasi terminati gli interventi di restauro della chiesa di San Domenico

Lorenzo Ruggieri - 19 Marzo 2022

La chiesa di San Domenico cambia finalmente volto. I lavori di ristrutturazione, fortemente voluti dal parroco della Città Vecchia don Emanuele Ferro, sembrano ormai giunti al termine. Un primo intervento ha riguardato la terrazza laterale della chiesa, in cui è stato abbattuto il muro di recinzione che la separava dalla scuola Consiglio. Il progetto, redatto dalla Direzione Lavori pubblici del Comune, attraverso il progettista arch. Mimmo Netti, la direzione lavori dell’arch. Vincenzo Santini ed il geometra Luigi Ferro, consentirà di ridare lustro ad una delle chiese più amate dai tarantini. Grazie agli interventi, inoltre, è stato possibile rimuovere le barriere architettoniche attraverso la creazione di una rampa per disabili, accanto alla classica scalinata.

Ha subìto modifiche anche la facciata trecentesca della chiesa, le cui origini risalgono appunto al 1360. L’impegno, consentirà di ridare dignità e lustro ad una chiesa storica e molto apprezzata dai tarantini.

Dopo aver ricevuto l’encomio da parte del mons. Filippo Santoro, la chiesa attende il bagno di folla da parte della comunità tarantina. Ad oggi, però, non è ancora stata stabilita una data per l’inaugurazione. Il buon esito dei lavori coinciderà con la Settimana Santa, ricorrenza in cui i cittadini potranno rispolverare le antiche tradizioni.