domenica 29 gennaio 2023
stónnə 9°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Riapre il Museo Archeologico di Manduria

Andrea Chioppa - 25 Marzo 2022

Con una complessa opera di messa in sicurezza e di ammodernamento degli impianti di sorveglianza ed aerazione, la Soprintendenza ha restituito il museo archeologico al Comune di Manduria. La notizia è stata riportata da ManduriaOggi e confermata in una nota dello stesso Comune tarantino. “Grazie a un paziente lavoro dell’Amministrazione, si è dapprima giunti all’acquisizione dell’ex convento degli Agostiniani, in forza di un comodato d’uso oneroso sottoscritto con la Provincia, di recente è stata stipulata una convenzione con la Soprintendenza per la consegna alla Città dell’importante patrimonio archeologico custodito nel Museo”.

L’avvio della nuova gestione è previsto per la prima metà di aprile, la quale sarà affidata alla cooperativa Spirito Salentino che già gestisce il Parco Archeologico ed il Museo Civico. Un importante evento che coinvolge non solo le Amministrazioni ma l’intera comunità manduriana la quale gode di un patrimonio archeologico e culturale di grande rilievo per la Puglia e non solo. La restituzione del museo archeologico giunge come un incremento rilevante nell’opera di promozione turistica con la stagione estiva quasi alle porte ed il conseguente afflusso di utenze.