martedì 31 gennaio 2023
stónnə 12°, ste’ ‘u sólə

Logo

Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Le prime famiglie ucraine sistemate nelle case messe a disposizione nel Tarantino

Luigi Giusa - 31 Marzo 2022

Le prime famiglie ucraine, riuscite a scappare dalla guerra, sono state sistemate nelle case messe a disposizione nel Tarantino, per la precisione nel comune di Martina Franca.

Due nuclei familiari, uno formato da due persone, il secondo da cinque compresi bambini e anziani, hanno trovato una sistemazione accogliente grazie alla generosità dei cittadini del comune in provincia di Taranto.

In totale sono ben 134 le persone che hanno offerto le loro abitazioni di residenza e gli immobili autonomi per permettere ai numerosissimi profughi ucraini giunti nella nostra terra di trovare un rifugio comodo e accogliente.

Dall’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina, il 24 febbraio 2022, sono oltre 4 milioni le persone che sono state costrette a lasciare la propria casa e la propria terra alla ricerca di un posto sicuro in cui rifugiarsi.

In Italia sono arrivati circa 75000 profughi ucraini al momento, molti sono giunti nella Provincia di Taranto. Giovedì 30 marzo, 35 rifugiati ucraini sono stati accolti a Grottaglie.

TAG: