domenica 29 gennaio 2023
stónnə 9°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: meno di 1 minuto

La Salina dei Monaci cambia volto: conclusi i lavori di riqualificazione

Lorenzo Ruggieri - 20 Aprile 2022

Solo qualche giorno fa vi avevamo raccontato di rare presenze alla Salina dei Monaci. La riserva rappresenta un luogo fondamentale per la fauna locale. Per questo motivo, il Comune di Manduria aveva stanziato dei fondi per interventi di riqualificazione. “Era il mese di agosto del 2017 quando venne pubblicata la graduatoria definitiva degli ammessi al finanziamento del progetto 6.5 che ha poi riqualificato il volto della Salina dei Monaci” si legge in una nota delle Riserve Naturali.

Come riportato da Manduriaoggi, i lavori possono finalmente considerarsi conclusi. Numerosi gli interventi che cambieranno il volto della Salina, tra cui: la messa a dimora di ben 8000 piante, la sistemazione della staccionata retrodunale e del vecchio ponticello in legno, l’ampliamento dei muretti di ingresso e l’installazione di una nuova torre di presidio ed osservazione. Quest’ultima novità favorirà l’affievolire degli amanti del birdwatching.

Tra gli amministratori protagonisti della riqualificazione rientrano: Gregorio Pecoraro, Massimo Lecci, Roberto Massafra, Vittorio Saladino, Amleto della Rocca ed i responsabili degli Uffici tecnici dei Comuni di Manduria e di Ugento Claudio Ferretti e Massimo Toma.

Gli interventi verranno presentati il prossimo 30 aprile alle 9.30, in concomitanza con la manifestazione City Nature Challenge 2022. Nel corso di tale evento si svolgerà un piccolo trekking ed un corso di formazione sulla gestione dei selvatici feriti o in difficoltà.