martedì 31 gennaio 2023
stónnə 11°, ste’ ‘u sólə

Logo

Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Presentato il bando per la progettazione del Parco della Salina Piccola

Lorenzo Ruggieri - 20 Aprile 2022

Un parco immerso nel verde in cui ammirare lo spettacolo della natura e della fauna locale. Per i tarantini, ed in particolare gli abitanti del quartiere Salinella, il Parco della Salina Piccola rappresenta tutto questo. Dopo l’incendio del luglio del 2021, i Giochi del Mediterraneo consentiranno di ripristinare l’oasi andata per gran parte in fumo nel corso della scorsa estate.

Il Comune di Taranto ha da poco presentato il bando per la progettazione della Salina Piccola, alla quale sono affiancati altri interventi. Il più importante di essi riguarda sicuramente la messa in sicurezza idraulica del quartiere Salinella e la manutenzione dei canali di deflusso, appesantiti dagli anni. Per questo intervento occorreranno circa 4 milioni di euro, al cospetto dei 7,6 necessari per il Parco della Salina. Entrambi gli interventi sono stati finanziati da fondi del Contratto Istituzionale di Sviluppo, nell’ambito del progetto “Green Belt”. Un ulteriore progetto riguarderà il Parco Urbano Sportivo, fondamentale per la  trasformazione del quartiere in polo sportivo in vista della kermesse del 2026.

Come riportato dal Corriere di Taranto, la gara dovrà affidare l’incarico di progettazione definitiva e parte da una base di € 288.346,43 ( € 227.259,16 contributo integrativo e IVA esclusi). Essa sarà condotta secondo il principio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo ed ha carattere di urgenza.