lunedì 30 gennaio 2023
stónnə 10°, ‘u cìələ scúrə

Logo

Tempo di lettura: 2 minuti

Traduzione dal greco: a Taranto, 9 Licei classici pugliesi in gara per il premio “Premio Adolfo Mele”

Redazione IAMTaranto - 20 Aprile 2022

L’Agone Tarantino – Premio “Adolfo F. Mele”, gara di traduzione dal greco, riservata agli studenti del penultimo e ultimo anno dei Licei classici italiani, è giunto alla sua undicesima edizione. Organizzato dal Liceo Statale “Archita” (docente referente: prof.ssa Tania Rago) e dalla Delegazione di Taranto “Adolfo F. Mele” dell’AICC, si avvale della collaborazione scientifica del Dipartimento di Ricerca e Innovazione Umanistica dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”. L’autore scelto per la prova di questa edizione è Polibio.

La prova si svolgerà venerdì 22 aprile 2022 presso il Dipartimento Jonico in “Sistemi giuridici ed economici del Mediterraneo: società, ambiente, culture”, Via Duomo, 259 – Taranto, la cerimonia di premiazione si terrà sabato 23 aprile 2022 sempre presso il Dipartimento Jonico-UniBA.

Durante la cerimonia di premiazione, dopo i saluti delle Istituzioni e del prof. Francesco Urso Dirigente scolastico del Liceo “Archita”, il prof. Pietro Totaro, docente di Lingua e Letteratura Greca presso l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, nonché Presidente della Commissione esaminatrice e valutatrice (composta inoltre dai proff. Francesca Poretti, Presidente della delegazione AICC di Taranto, Mario Lazzarini, già docente di Latino e Greco presso il Liceo Statale “G. Ferraris – Q. Ennio” di Taranto) terrà una relazione dal titolo La difficoltà del tradurre: Sofocle, Edipo re, vv.1524-1530.

I concorrenti di quest’anno viste le restrizioni dovute all’emergenza epidemiologica Covid-19 sono 15 e provengono da 9 Licei classici pugliesi.

Ai primi tre classificati sono destinati tre premi, il primo offerto dal Liceo Statale “Archita”, il secondo dalla Delegazione di Taranto “Adolfo F. Mele” dell’AICC, il terzo dal Liceo Statale “Archita”. L’evento è patrocinato dal Comune e dalla Provincia di Taranto e dalla Regione Puglia.

TAG: