domenica 29 gennaio 2023
stónnə 9°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Un Comune del Tarantino set per una serie tv di Netflix

Redazione IAMTaranto - 3 Maggio 2022

Ginosa si trasforma ancora una volta in un set a cielo aperto per le grandi produzioni televisive. Stavolta, è il turno di Netflix. Si sono concluse oggi le riprese della nuova serie tv italiana dal titolo “Briganti’’, genere crime-western, composta da 6 episodi e prodotta da Fabula Pictures in associazione con Los Hermanos s.r.l.

La scelta della location è ricaduta sulla gravina, in particolare sul rione Casale e sul Parco della Cava. Il debutto della serie è fissato per il 2023 sulla nota piattaforma di streaming.

Ambientato nel Sud Italia di metà Ottocento, Briganti è un racconto moderno, epico e ricco d’azione, sul fenomeno del brigantaggio. Liberamente ispirata a persone, uomini e donne, realmente esistite, divenute simbolo della rivoluzione contadina nell’Italia postunitaria, la serie è un racconto corale di una storia di lotta per la libertà degli ultimi.

La sceneggiatura è firmata dai GRAMS, il collettivo composto dai cinque giovani autori Antonio Le Fosse, anche regista della serie, Re Salvador, Eleonora Trucchi, Marco Raspanti e Giacomo Mazzariol già autori di Baby per Netflix. Alla regia si alterneranno Steve Saint Leger (Vikings, Vikings: Valhalla, Barbarians), lo stesso Antonio Le Fosse (Baby), e Nicola Sorcinelli (Milosc).

TAG: