sabato 18 maggio 2024
stónnə 23°, ‘u cìələ scúrə

Logo

Tempo di lettura: 3 min.

‘Forum Taranto Turismo’: come rendere la città una meta turistica “smart”, il programma completo

Redazione IAMTaranto - 20 Aprile 2022

Taranto Turismo nasce per riflettere insieme sullo sviluppo turistico di Taranto e di tutta l’area jonica, mettendo a punto idee e progettualità per il futuro.
In particolare ci proponiamo di:

  • favorire l’incontro di forze vive del territorio che possano interagire sui temi dello sviluppo turistico;
  • attivare un processo “bottom up” per dar vita o potenziare progettualità di breve, medio e lungo periodo;
  • rilanciare il ruolo e le competenze di persone e nuovi manager, elementi chiave dello sviluppo socio-economico e del settore turistico;
  • promuovere la creazione di network locali, nazionali ed internazionali;
  • avviare un percorso virtuoso per fare di Taranto una destinazione turistica smart;
  • sviluppare un metodo che possa essere applicato ad altre destinazioni minori meridionali ed italiane.

Come nasce il Forum “Taranto Turismo”

Rappresentando circa il 10% del Pil, il turismo è la terza attività socioeconomica dell’UE.
L’Italia, con le sue grandi potenzialità di sviluppo nel mercato internazionale, è tra i Paesi protagonisti mondiali del fenomeno: il settore svolge un ruolo cruciale nella generazione di crescita e occupazione, ma detiene ancora un potenziale non sfruttato, soprattutto per quanto riguarda il turismo intelligente.

Il turismo intelligente, o smart, risponde infatti a nuove sfide e nuove richieste, in un settore caratterizzato da una rapida evoluzione di strumenti, prodotti e servizi: sostenibilità, accessibilità, digitalizzazione ed eredità culturale saranno i capisaldi del futuro del turismo.

Eccone le definizioni secondo la strategia europea:

  • Sostenibilità. Essere sostenibili non significa solo gestire e proteggere le proprie risorse naturali come città, come territorio, ma ridurre gli impatti della stagionalità sull’ambiente e coinvolgere la comunità locale in un ventaglio di azioni virtuose.
  • Accessibilità. Riguarda tutti i servizi pensati per viaggiatori e visitatori, indipendentemente dalla loro età, background culturale o disabilità fisica. Concerne azioni di riduzione o eliminazione di tutte le barriere che impediscono la qualità ed il benessere dell’esperienza turistica, inclusi servizi multilingue e digitali.
  • Digitalizzazione. Una città digitale utilizza le tecnologie digitali, per l’informazione e la comunicazione, per migliorare tutti gli aspetti dell’esperienza turistica, consentendo un accesso più semplice ai servizi per tutti i viaggiatori, nonché per aiutare le imprese locali
  • Eredità culturale. Proteggere e capitalizzare il patrimonio culturale, materiale ed immateriale, nonché il potenziale locale e le sue risorse creative a beneficio della destinazione turistica, degli operatori turistici e culturali, l’industria ed i turisti in visita in genere.

Taranto Turismo nasce proprio per rispondere a questa esigenza: vogliamo riflettere insieme sullo sviluppo turistico di Taranto e di tutta l’area jonica, rendendo la città e il territorio delle destinazioni turistiche smart.

29-30 aprile 2022
Due giorni di incontri, testimonianze, approfondimenti tematici rivolti a tutti gli operatori del turismo interessati a fare di Taranto e dell’area jonica una nuova destinazione turistica “smart” in Puglia.
Iscriviti e partecipa!

Venerdì 29 aprile
Ore 9 – 13 Sessione Plenaria

  • Apertura dei lavori
  • Il percorso per la costruzione di una destinazione turistica “smart”
  • Lavorare per una destinazione turistica sostenibile
  • Le nuove tecnologie ed il mercato turistico
  • Mercato del lavoro, competenze e qualificazione del personale
  • Le opportunità finanziarie
  • Presentazione dei gruppi di lavoro del pomeriggio

Ore 15-18 – Gruppi di lavoro per favorire la costruzione di una smart destination:

  1. la gestione e l’innovazione delle imprese turistiche
  2. le risorse naturali, il mare e la blueconomy
  3. i beni, i servizi culturali e l’industria creativa
  4. i trasporti e la logistica
  5. i servizi al cittadino e al territorio – sviluppo locale 
  6. le tecnologie digitali e della comunicazione
  7. le attività sociali e sportive
  8. il mercato del lavoro, competenze e professioni per il turismo

Sabato 30 aprile
Ore 9 – 13 – Sessione Plenaria
:

  • Testimonianze di destinazioni turistiche internazionali: il percorso, i progetti in atto
  • XX Giochi del Mediterraneo: un’opportunità per Taranto
  • Presentazione delle attività svolte dai gruppi di lavoro
  • Tavola Rotonda: istituzioni ed esperti commentano i risultati dei gruppi di lavoro
  • Sintesi finale: elaborazione di un manifesto condiviso per la costituzione di una rete per Taranto, destinazione turistica “smart”

TAG: