martedì 27 febbraio 2024
stónnə 14°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: < 1 minuto

Stop alle ‘cozze straniere’: bloccate le contaminazioni alla cozza nera tarantina

Redazione IAMTaranto - 30 Settembre 2022

Dal 26 settembre non è più possibile impiantare nelle acque del Mar Piccolo semi o frutti di cozze straniere che non appartengano alla specie della cozza nera tarantina.

Ho emanato una ordinanza per preservare la qualità del nostro prodotto e la tipica biodiversità delle acque, contenendo l’inquinamento biologico da specie cosiddette “aliene”.

Abbiamo lavorato faticosamente al riconoscimento del presidio Slow Food della nostra cozza, ma serviva un’azione ancor più mirata per impedire contaminazioni che incidessero sul delicato ecosistema di quell’area e sui principi di una sana concorrenza tra produttori.

Le uniche deroghe, da valutare caso per caso, riguarderanno impianti effettuati per motivi di studio o ricerca.

TAG: