giovedì 22 febbraio 2024
stónnə 8°, ste’ ‘u sólə

Logo

Tempo di lettura: 3 minuto

Taranto port days: ecco l’istituto vittorioso nella sezione disegno e pittura

Redazione IAMTaranto - 9 Ottobre 2022

Taranto port days: la Galilei vince la sezione disegno e pittura. A conquistare il podio la classe 3 B seguita dalle docenti Panarace e Truncellito. Si tratta di un progetto alla manifestazione che si sta svolgendo in questi giorni al porto di Taranto. Dopo la prima edizione lanciata nell’ambito dei Taranto Port Days 2020, l’AdSP del Mar Ionio ha dato avvio a questa seconda edizione della call “Taranto: la mia città-porto” che si è proposta come strumento di rinnovata apertura del porto alla città di Taranto e, in particolare, alle giovani e giovanissime generazioni di studenti del capoluogo jonico. I ragazzi della 3B hanno vinto con il lavoro intitolato “Ospiti della città” in cui i ragazzi guardano al mare come il loro futuro, Partendo da una foto scattata in classe, elaborata al pc è trasferita su tela. La tecnica utilizzata è acrilico con applicazioni di stampe di spartiti musicali antichizzati attraverso il caffè. Sui fogli vi è una frase in dialetto Tarantino ” tenime a museche indre u core e pe’ nuie le furestiere so tutte bovegne” (teniamo la musica nel cuore e i turisti sono nostri ospiti). Nel dipinto si vede un’alunna che guarda l’orizzonte dalla finestra della sua classe, il suo futuro rappresentato da un ambiente pulito ed ecosostenibile. “Questo premio è per noi fonte di grande gioia, perché frutto di un lavoro costante e di grande impegno da parte dei nostri giovani – spiega la dirigente Antonietta Iossa -. I ragazzi ogni settimana osservano dalle loro classi l’arrivo delle navi da crociera e immaginano posti lontani e situazioni differenti dalle loro realtà e questo li spinge a desideri e obiettivi e noi siamo felici di accompagnarlo verso il loro raggiungimento”. Il lavoro sarà esposto in maniera permanente nella sede

Domenica 9 ottobre Fondazione Taranto25, l’innovativo network che riunisce oltre cinquanta tra imprenditori, professionisti e operatori dell’associazionismo locale, organizza alcuni eventi nell’ambito dei Taranto Port Days 2022, la manifestazione dell”Autorità di Sistema Portuale Mar Ionio – Porto di Taranto che ha coinvolto Fondazione Taranto25 chiamandola a collaborare all’organizzazione; gli eventi sono con ingresso libero e gratuito

Si inizia con il Concerto all’alba offerto da Fondazione Taranto25 alla città in collaborazione con l’Orchestra “Magna Grecia”: dopo lo straordinario l’evento dedicato a Battiato nella passata edizione, quest’anno si replica con il concerto “Ennio & Astor” che si terrà, alle ore 5.30 di domenica 9 ottobre, sulla chiatta a mare alla calata 1 del Porto di Taranto; con la direzione artistica del M° Piero Romano, in questo concerto l’Orchestra ICO Magna Grecia eseguirà popolarissimi brani di Ennio Morricone e di Astor Piazzolla con solista al bandoneon il M° Stefano Pietrodarchi.

Altro evento è “Tramonto glamour”, un momento di moda sartoriale diffusa nel porto con storytelling che si terrà, alle ore 19.00 di domenica 9 ottobre, presso il Main stage alla Calata 1 del Porto di Taranto.

L’evento è dedicato a TOMA Italian Brands, holding italiana leader nel segmento fashion, realtà pugliese specializzata nella creazione, produzione e distribuzione di abbigliamento uomo e donna. La serata prevede la narrazione di alcune creazioni della linea Angelo Toma, seguita dallo story telling della holding TOMA Italian Brands, un gruppo capace di evolversi dinamicamente mantenendo, allo stesso tempo, salde le radici di una storia di imprenditoria familiare, giunta alla quarta generazione, valorizzando maestranze locali. TOMA Italian Brands ha così sviluppato la sostenibilità sociale come concetto applicato alla moda per mantenere la produzione in Italia e nel nostro territorio anziché delocalizzare.

Ultimo evento di Fondazione Taranto25 è, a partire dalle ore 20.00 di domenica 9 ottobre, è la swing night “Incanto sotto il mare” alla Calata 1 del Porto di Taranto, con l’orchestra sulla chiatta e i ballerini e il pubblico sullo spiazzo prospicente.

L’associazione culturale Be Swing porta la magia e l’allegria del Taranto Swing Festival ai Port Days presentando l’evento “Incanto Sotto il Mare”, un tuffo nel passato, una serata vintage con il concerto del famoso gruppo musicale e trio vocale “New Tones” che eseguiranno uno straordinario repertorio di brani Swing e Doo-Wop.

L’esibizione sarà preceduta da un Dj set sempre in tema vintage del Dj Big Daddy, uno dei primi musicisti e performer a introdurre in Italia la danza swing Lindy Hop, che scalderà l’atmosfera portando in pista in pista tutti i ballerini pugliesi di questa danza swing.

Fondazione Taranto25 ringrazia Centro Commerciale Porte dello Jonio, Plenitude, Yilport, Teleperformance, Marraffa, CISA spa, Taranto Cruise Port, SIR, Gorgoni, Peyrani, Rimorchiatori napoletani, Jonian Dolphin Conservation, Decathlon, Centrale del Latte, AFO6 e Sommozzatori; un ringraziamento speciale a Cuttalo di Fabrizio Moschetti.

TAG: