martedì 18 giugno 2024
stónnə 25°, ste’ ‘u sólə

Logo

Tempo di lettura: < 1 min.

Una ‘tarantina’ premiata Alfiere del Lavoro: è tra i migliori 25 studenti d’Italia

Redazione IAMTaranto - 14 Ottobre 2022

Rahela Pashaj, alunna diplomatasi con la votazione di 100 cum laude al Liceo Ferraris è stata considerata fra i migliori venticinque studenti d’Italia ed è stata premiata con il prestigioso titolo di “Alfiere del Lavoro”.

La benemerenza, conferita agli alunni più meritevoli delle scuole italiane dopo il superamento di una procedura selettiva per merito, è stata istituita dalla Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro con l’alto patrocinio della Presidenza della Repubblica.

Nel corso della cerimonia, trasmessa in diretta dalla Rai, il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, ha consegnato ai nuovi Alfieri del Lavoro l’attestato d’onore e la Medaglia del Presidente della Repubblica.

Rahela ha frequentato la sezione scientifica con curvatura ecologico – ambientale del Liceo “G. Ferraris”, conseguendo costantemente valutazioni eccellenti in tutte le materie ed evidenziando grande interesse per tutte le aree disciplinari, nonché una capacità critica non comune.

Rahela, ora studentessa presso il corso “International Economics and Finance” dell’Università “L. Bocconi”, è stata selezionata dopo un’attenta istruttoria fra migliaia di studenti delle scuole italiane ed è la seconda allieva del Liceo a conseguire la prestigiosa benemerenza nell’arco di tre anni: il suo nome si aggiunge a quello di Lorenzo Musmeci, nominato Alfiere nel 2019.