sabato 2 marzo 2024
stónnə 12°, ste’ ‘u sólə

Logo

Tempo di lettura: 2 min.

Domenica a Taranto l’evento benefico “Swing for Cure”: ecco dove

Redazione IAMTaranto - 26 Ottobre 2022

Come ogni anno ottobre è il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno, la più frequente neoplasia femminile, che a Taranto per una mattinata “sposerà” lo Swing colorandolo di rosa. Domenica 30 ottobre, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, Piazza della Vittoria sarà il palcoscenico dell’iniziativa benefica “Swing for Cure”: ci saranno ballerini dell’Associazione Be Swing che balleranno il Lindy Hop, il ballo del sorriso, dando lezioni di ballo gratuite a tutti coloro che vorranno cimentarsi.

Per l’occasione sarà allestito un desk dove sarà possibile offrire un contributo, libero e volontario, che sarà interamente devoluto in beneficenza all’Associazione no-profit “Le Amazzoni” OdV Ets, le cui volontarie consegneranno ad ogni partecipante il fiocco rosa da apporre sulle magliette e materiale informativo sulla prevenzione del tumore al seno; gli sponsor Giardini Virgilio e Ristorante Giò, infine, offriranno la colazione a tutti i partecipanti.

“Swing for Cure” è organizzata, con il patrocinio del Comune di Taranto, dalle associazioni “Be Swing” e “Le Amazzoni” OdV Ets, con il supporto di Teleperformance Italia e con il sostegno di “Giardini Virgilio” e “Ristorante Giò”.

L’iniziativa è stata presentata in conferenza stampa nel Salone degli Specchi di Palazzo di Città, aperta da Fabiano Marti, Assessore comunale alla Cultura e Spettacoli. Sono intervenuti Luana Riso, Assessore ai Servizi sociali del Comune di Taranto e Nicky Pezzolla, direttore artistico di Be Swing

“La nostra Associazione Le Amazzoni” OdV Ets – ha spiegato Simona Donnaloia – è stata costituita tre anni addietro da donne che affrontano un tumore per scambiarsi informazioni e darsi conforto, dal momento in cui si viene a conoscenza della diagnosi fino alle varie fasi legate alla terapia. Uno strumento che si è rivelato utilissimo per fronteggiare paure e angoscia, ma anche per stimolare speranza e fiducia nella guarigione. La mission di Le Amazzoni è rendere più semplice e leggero, per quanto possibile, il percorso di cura e guarigione dei malati oncologici fornendo assistenza e supporto di ogni tipo, compreso quello psicologico”. In ultimo ha parlato Alessandro Ladiana, Internal communication manager e responsabile dei programmi di responsabilità sociale di Teleperformance Italia.

TAG: