martedì 27 febbraio 2024
stónnə 14°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: 2 minuto

Un tarantino riceve il prestigioso Premio Internazionale Terre & Culture

Redazione IAMTaranto - 21 Gennaio 2023

Fonte – InPuglia24.it – Sarà organizzata nella splendida cornice risorgimentale di Bologna la cerimonia di consegna del Premio Internazionale Terre & Culture, quest’anno assegnato allo scrittore pugliese Gaetano Appeso.

Scopo del premio è il riconoscimento dell’impegno per la valorizzazione di importanti tematiche socio-culturali, per sensibilizzare a rapportarsi in modo costruttivo, propositivo e creativo con altre realtà attraverso l’inclusione nonché per la divulgazione di una nuova consapevolezza legata al diverso.

Il premio viene assegnato ad autori, giornalisti, fotografi o documentaristi che con il proprio operato hanno contribuito ad un consapevole sviluppo della maturità umana, civile e sociale fine al raggiungimento del pieno rispetto delle diversità culturali, etniche e religiose e al contrasto ad ogni forma di discriminazione.

Dopo la comunicazione ufficiale avvenuta presso il Senato della Repubblica Italiana lo scorso 16 dicembre, la cerimonia di consegna del premio si svolgerà venerdì 20 gennaio alla presenza di illustri ospiti e del Presidente della commissione dott. Claudio Franzoni “Il viaggio, quindi, diventa strumento attraverso il quale si sperimentano esperienze straordinarie che alimentano la voglia, e spesso anche il bisogno, di continuare a cercare frammenti di umanità”.

Lo scrittore Gaetano Appeso, reporter militare, storico e documentarista, già ospite nella giornata inaugurare dello scorso Salone Internazionale del Libro di Torino, ha preso parte a campagne esplorative allo scopo di comprendere, documentare e descrivere culture e tradizioni di popoli che, nonostante l’informazione contemporanea, vivono in aree geografiche che risultano ancora parzialmente sconosciute.

I suoi resoconti sono stati pubblicati su rinomate riviste intenzionali e diventati libri letti e studiati in molte scuole italiane, tutti editi dalla pugliese Antonio Dellisanti Editore. Il concetto di viaggio di scoperta entra negli istituti scolastici grazie alla lettura e alla contestuale proiezione di foto e filmati.

È con questa formula che lo scrittore Gaetano Appeso riesce a trasmettere agli studenti le emozioni dei suoi viaggi esplorativi nei cinque continenti. Ma il viaggio descritto nei libri di Appeso non è solo geografico, è anche interiore: una profonda esperienza che costringe ad affrontare paure, difficoltà ed incertezze da cui si trae un prezioso insegnamento: viaggiare non è solo conoscere il mondo, è anche scoprire se stessi.

«È molto importante viaggiare – sostiene l’autore – perché permette di vedere il mondo in modo diverso, apre la mente, amplia la nostra visione e sviluppa in noi un senso di adattamento e predisposizione verso ciò che viene considerato diverso. Viaggiare ci insegna a coesistere».

TAG: