martedì 18 giugno 2024
stónnə 26°, ste’ ‘u sólə

Logo

Tempo di lettura: 2 min.

Un comune Tarantino tra i borghi di una “Boccata d’Arte 2023”

Redazione IAMTaranto - 29 Marzo 2023

Anche Maruggio sarà protagonista della quarta edizione del progetto d’arte contemporanea “Una Boccata d’Arte”, promosso da Fondazione Elpis in collaborazione con Galleria Continua e con la partecipazione di Threes. Ogni anno 20 borghi di tutta Italia, uno per ogni regione, accolgono 20 artiste e artisti italiani e internazionali di età, formazione e pratiche differenti invitati a realizzare 20 interventi, in relazione con la storia e le tradizioni del luogo e di chi lo abita.

L’evento, promosso dall’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Alfredo Longo e, in particolare, dall’assessore alle Attività Culturali Danilo Chiego, avrà inizio ufficialmente il 24 e 25 giugno per poi proseguire per l’intera estate dove sarà possibile scoprire mostre, progetti e installazioni site in luoghi inaspettati, lungo un itinerario culturale che si snoda capillarmente in tutta la penisola, creando un dialogo inedito tra arte e territorio. Un vero e proprio invito al viaggio e alla scoperta del sorprendente patrimonio che ci circonda, fonte inesauribile di bellezza, storia e tradizioni da esplorare.

Maruggio si prepara, quindi, ad ospitare degli artisti emergenti di fama internazionale, che saranno annunciati entro la fine di aprile, pronti a sperimentare il proprio talento con la creazione di nuovi immaginari.

Approfondimento:

Da sabato 24 giugno a domenica 24 settembre 2023 torna Una Boccata d’Arte, il progetto d’arte contemporanea promosso da Fondazione Elpis, in collaborazione con Galleria Continua  e con la partecipazione di Threes. Ogni anno 20 borghi, uno per ogni regione, accolgono le installazioni di 20 artiste e artisti italiani e internazionali, realizzati in dialogo con la storia e le tradizioni del luogo e di chi lo abita. Una Boccata d’Arte è un invito al viaggio e alla scoperta, lungo un itinerario culturale tra arte e territorio che si snoda in tutta Italia.

20 artisti per 20 borghi

Progetto corale e originale, nato nel 2020 in piena pandemia, Una Boccata d’Arte si configura come uno speciale itinerario culturale che invita il pubblico a scoprire ogni anno 20 nuovi borghi italiani, ricchi di tradizioni secolari e bellezze paesaggistiche, lontani dai principali flussi turistici e dai circuiti dell’arte.

20 interventi

Dopo una fase di ascolto, esplorazione e progettazione, ogni artista restituisce alla comunità un’installazione site-specific, prodotta appositamente in relazione al territorio e all’esperienza vissuta: nascono così 20 interventi che abbracciano le diverse forme d’arte, dalla pittura alla scultura fino alla fotografia, al video, al suono e alla performance, frutto della comprensione del luogo e del prezioso dialogo intessuto con i suoi abitanti.

Le inaugurazioni della quarta edizione si terranno sabato 24 e domenica 25 giugno in tutti i 20 borghi.

TAG: