martedì 18 giugno 2024
stónnə 22°, ste’ ‘u sólə

Logo

Tempo di lettura: < 1 min.

Taranto gemellata con una città francese: ecco perchè

Redazione IAMTaranto - 27 Maggio 2023

In occasione della visita a Brest per lo “European Maritime Day 2023”, e in vista delle celebrazioni del sessantesimo anniversario di gemellaggio tra le due città, la delegazione del Comune di Taranto guidata dal sindaco Rinaldo Melucci ha compiuto un approfondimento sui nuovi modelli europei di mobilità sostenibile.

All’attività ha partecipato l’assessore alla Mobilità Sostenibile dell’amministrazione Melucci, Mattia Giorno, che ha avuto la possibilità di confrontarsi con i colleghi francesi e con due funzionarie delegate dal comune croato di Spalato. Insieme hanno analizzato il funzionamento di tramvia, funivia urbana e i modelli integrati di bigliettazione elettronica, attività che entrerà in funzione nel Comune di Taranto il prossimo autunno.

Si è discusso anche di Brt, il sistema di trasporto pubblico a trazione elettrica che presto sarà realizzato a Taranto, con due line per circa 60 km totali. Anche a Brest sarà realizzata una linea di circa 5 km, così come a Spalato dove l’intervento è alla fase progettuale.

«La mobilità sostenibile è ormai un modello dal quale non si può prescindere – le parole di Giorno – l’intero continente si sta muovendo in questa direzione e siamo contenti che lo faccia anche Taranto, confermando la sua vocazione di città europea. Parliamo di progetti che possono definirsi “bandiera”, tra i numerosi avviati dai 27 paesi Ue, per questo continueremo a lavorarvi con grande impegno, perché anche attraverso loro passa la nuova reputazione di Taranto».

TAG: