domenica 25 febbraio 2024
stónnə 12°, ste’ ‘ndrónə

Logo

Tempo di lettura: 3 minuto

Una danzatrice tarantina rappresenta l’Italia in Spagna

Redazione IAMTaranto - 4 Giugno 2023

È stata la danzatrice tarantina Roberta Di Laura a rappresentare l’Italia in Spagna al “Festival Internacional de Danza” svoltosi a Vigo in Galizia. L’artista si è esibita nel prestigioso Teatro “Auditorium Mar de Vigo” insieme a tantissimi altri partecipanti provenienti da tutto il mondo ed è stata l’unica ballerina proveniente dall’Italia. Prossima tappa per la giovane artista il Teatro Olimpico di Roma in occasione del “Festival Ballet Ex” dove la tarantina si esibirà anche con alcuni dei suoi allievi provenienti dalla Germania dove la giovane ha intrapreso una brillante carriera da insegnante di danza e organizzatrice di eventi.

Roberta Di Laura, nata a Taranto il 10/10/1992, ballerina professionista, insegnante e coreografa, Project and Event Manager, diplomata in danza classica, moderna e contemporanea presso la Libera Università di Danza e Teatro di Mantova con riconoscimento da parte dell’Ajkun Ballet Theatre di New York, dopo la maturità classica ha conseguito la laurea in “Arti e Scienze dello Spettacolo”presso l’Università Sapienza di Roma ed inoltre anche un Master e diversi corsi post laurea tra cui il prestigioso “Professional Certificate in Leadership and Communication”(Harvard University Edx).

Ha seguito stages di perfezionamento con maestri di fama internazionale, primi ballerini ed ètoiles provenienti dalle maggiori Accademie del panorama della danza quali l’Accademia Vaganova di San Pietroburgo, Conservatorio di Musica e Danza di Parigi, Opera di Vienna, Bolshoi di Mosca, Balletto di Cuba, Opéra di Parigi, Balletto Reale delle Fiandre, English National Ballet di Londra, Contemporary Dance School di Amburgo, Steps on Broadway di New York e numerose altre. Tra essi si segnala la partecipazione al “Master di Alta Formazione Classica Accademica per Insegnanti Metodo Vaganova” tenuto dalla docente Irina Sitnikova (Accademia Vaganova di San Pietroburgo, Russia) Ha preso parte inoltre a diversi stages presso prestigiose accademie quali la Scuola di Ballo del Teatro alla Scala di Milano, la Scuola di Danza del Teatro dell’Opera di Roma, la Scuola del Balletto di Roma e l’Accademia Nazionale di Danza di Roma.

Ha presentato lavori di ricerca sulla danza per i Congressi Mondiali svoltisi ad Atene, San Pietroburgo, Canada, Florida, Varsavia, dove è stata protagonista di una mostra fotografica presso l’Università di Varsavia e il Museo Nazionale Etnografico di Varsavia ed inoltre in Ucraina, ad Avignone, Bahamas, Moscae a Tokyo dove è stata l’unica italiana a inviare un lavoro di ricerca sulla danza e a rappresentare l’Italia all’estero. Inoltre nel corso del 50° Congresso Mondiale Danza svoltosi ad Atene è stata presentata la sua tesi di laurea “Ida Rubinstein:rivoluzione tra teatro e danza”.

Ha danzato in prestigiosi eventi in Italiasolo per citarne alcuni: Titanic Live Concert–Taranto(di Robin Gibb e Robin J. Gibb – Bee Gess, di cui è stata interprete principale e prima ballerina), Kibatek 39 – Festival Internazionale di Poesia (Università di Taranto), “Festival Internazionale Sanremo Benessere”,”Giovani Eccellenze– Urbino”, Festival Ballet-Ex presso il Teatro Olimpico di Roma. È stata inoltre protagonista di Festivals e progetti internazionali anche fotografici e videografici in numerosi paesi quali:Germania, Marocco, Emirati Arabi, Inghilterra, Taiwan, Tunisia, Romania, Grecia, è Ambassador del marchio internazionale di abbigliamento danza Ballet Papier di Barcellona ed è stata protagonista di alcuni scatti pubblicati dalla rivista internazionale francese “Malvie”.

Ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti tra cui:”Premio Notte degli Oscar – Statte”, Premio Internazionale Città di Crisalide Città di Valentino”, “Apulia Worldwide Reference”, “Premio Nilde Iotti “, “Premio Città di Monopoli – Giovani Eccellenti”, “Premio Fiducia Adoc Taranto”, “Premio Internazionale di Cultura Re Manfredi”, “Premio Internazionale Universum Donna”, “Premio Semper Fidelis”, “Premio Donne di Puglia”, “Lifetime Achievements Award, “Premio Salento Donna”, “Premio Corriere di Taranto – Donne di Taranto”, “Premio Dies Virtutis”, “Ispiring Women´s Aichyci Award”, Premio alla Carriera “Una Vita per la Danza”, “Premio Vigna D’Argento, ‘Targa Talento Jonico”.

Nel 2018 ha intrapreso una brillante carriera di insegnantedi danza in Germaniatra Stoccarda, Colonia, Duesseldorf e Francoforte. Attualmente è docente di propedeutica alla danza, danza creativa, danza classica accademica e danza moderna, Pilates e Jazz Ballet in numerose e prestigiose scuole ed accademie a Stoccarda. Allo stesso tempo svolge l’attività di Project ed Event Manager nel campo tersicoreo.

Nel 2020 è apparsa sulla rivista internazionale “STARS” Illustrated Magazine New York tra le personalità a livello mondiale più influenti dell’ anno. Nel 2021 è entrata a far parte della “World Artistic Dance Federation”, prende parte regolarmente a Parigi, tra le personalità piu prestigiose del panorama tersicoreo,all’ Assemblea Generale promossa dal Consiglio Internazionale della Danza Parigi UNESCO e dal 2022 ricopre l’incarico di Vice Presidente della Universum Academy Switzerland e di direttrice artistica del “Festival Internazionale della Danza e della Musica Popolare”.

TAG: