martedì 18 giugno 2024
stónnə 28°, ste’ ‘u sólə

Logo

Tempo di lettura: < 1 min.

Un’artista tarantina inaugura la sua Galleria d’Arte: ecco dove

Redazione IAMTaranto - 15 Giugno 2023

Appuntamento con l’arte di Mariolina Morciano, artista nota al grande pubblico come MaMo, con
l’inaugurazione della “Galleria DARTE” domenica 18 giugno 2023 alle ore 20.30 in via
Costantinopoli 36 a Pulsano.

Uno spazio d’arte moderna e contemporanea aperto di sera, pronto ad accogliere tutti coloro che
apprezzano la sua arte materica, i paesaggi cittadini, i territori astratti, i palazzi, le case. Ogni sera
sarà possibile ammirare i quadri ultra colorati, con guizzi improvvisi tesi ad approfondire l’ignoto
o le tele monocolore, di carta e gesso, pronte a guidare l’anima nella profondità dell’io,
quietamente ed inesorabilmente.

Le opere della Morciano hanno sempre qualcosa di insoluto, pronto ad ispirare domande sul senso della vita, ma non a darne risposta. Finestre di palazzi o distese di bianco, di azzurro e di nero, come l’opera che raffigura la “Galleria DARTE” di MaMo.

Guizzi improvvisi, ispirazioni notturne guidano le sue mani, sempre pronte a lavorare le tele.
La Morciano è relativamente giovane come artista, ha infatti iniziato a dipingere nel 2020 durante
il lock down, ma i suoi successi sono stati strepitosi. Molti i premi nazionali ed internazionali
ricevuti; l’ultimo, risalente a pochi giorni fa, l’ha vista protagonista a Firenze per la presentazione
dell’Annuario internazionale d’arte contemporanea Artisti 23, giunto alla quinta edizione.

L’annuario è accompagnato, quest’anno, da “Porto Franco le opere sdoganate da Vittorio Sgarbi”,
un elenco di artisti contemporanei scelti dal grande critico d’arte, in vendita presso gli store
Mondadori e online. La sua opera “Cattedrali” è presente sia nell’annuario che in Porto Franco.
All’inaugurazione saranno presenti il sindaco di Pulsano Pietro D’Alfonso ed esponenti della Giunta
e del Consiglio Comunale e la prof.ssa Vincenza Musardo Talò, storico e critico d’arte, che
apprezza particolarmente la profonda vena artistica della Morciano.

TAG: