martedì 18 giugno 2024
stónnə 22°, ste’ ‘u sólə

Logo

Tempo di lettura: < 1 min.

Da oggi a domenica le Giornate europee dell’Archeologia: i siti aperti a Taranto

Redazione IAMTaranto - 16 Giugno 2023

Questo weekend dal 16 al 18 giugno tornano le Giornate europee dell’archeologia. Ecco i siti aperti a Taranto

– Parco archeologico delle mura messapiche, Piazza Scegnu, Taranto

Sabato ci sarà un recital storico-archeologico. Un viaggio narrato, con accompagnamento musicale, nel cuore della nostra terra, attraverso un’opera neo-epica. Il racconto parte da una scultura bronzea rinvenuta nel 1996, con la voce narrante di Lisippo. 

– Parco archeologico di Collepasso, via Rondinelli, Taranto

Venerdì sarà possibile visitare l’area, mentre per i più piccoli è previsto uno scavo archeologico didattico. È prevista anche una lezione aperta, dal tema “La moneta antica e il mare”, tenuta dal professore Aldo Siciliano, presidente dell’Istituto per la Storia e l’Archeologia della Magna Grecia di Taranto. 

– La necropoli urbana, via Crispi, via Marche, Taranto 

È il settore della città greca conservato meglio. Sarà possibile visitare la tomba degli atleti in via Crispi e l’area di necropoli in via Marche. 

– San Domenico e il tempio greco, via Duomo, Taranto

Sarà possibile visitare del tempio greco, costruito sull’acropoli della colonia greca di Taranto nel VI secolo a.C. Sono visibili anche le fondazioni del muro perimetrale della cella, il luogo destinato al culto.

– Sant’Antonio ex complesso monastico, via Viola 12, Taranto 

Sarà possibile visitare oltre al chiostro di Sant’Antonio, anche i laboratori e i depositi archeologici della Soprintendenza nazionale. 

– Mostra “Recuperati dagli abissi”, via Viola 12, Taranto

Sabato sarà visibile la mostra allestita al primo piano della Soprintendenza per il patrimonio subacqueo di Taranto. Saranno esposti i reperti recuperati dal relitto alto arcaico del Canale d’Otranto del VII secolo avanti Cristo. 

FONTE – Nuovo Quotidiano di Puglia

TAG: