martedì 25 giugno 2024
stónnə 24°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: 5 min.

Domenica il Crispiano Comix: il programma completo

Redazione IAMTaranto - 5 Luglio 2023

Tutto pronto a Crispiano per l’ottava edizione del Crispiano Comix, la fiera fantasy che ogni estate attira migliaia di appassionati nel centro del paese delle Cento Masserie. Domenica 9 luglio alle ore 10 si apriranno i cancelli della scuola “P. Mancini” e prenderà il via il fitto cartellone di appuntamenti e proposte che intratterrà il pubblico fino a tarda ora. Quest’anno l’organizzazione è del Circolo Arci-Uisp “Mariella Leo” e del Comune di Crispiano, con il patrocinio di Regione Puglia e Teatro Pubblico Pugliese. Sono partner della manifestazione Symposium Arte, Nakama Comics e Manga, Symposium Cafè, Cerchio Comunicazione, Grafite, Manuscripta, Circo Laboratorio Nomade, Be Green – Puglia Film Festival e Volta la carta. I direttori artistici sono Walter Agrusta e Antonella Fazio.

Il tema di questa edizione è il darkside: l’obiettivo è esplorare il lato oscuro dell’umanità, quel lato in cui le ombre abitano i pensieri. La scorsa edizione fu dedicata alla pace, una speranza ad oggi disattesa. Già dal manifesto ufficiale di quest’anno l’intento è suscitare una riflessione, ma con la spensieratezza di una festa, sull’attuale condizione umana in relazione agli scenari nazionali e internazionali che spesso vedono prevalere la parte più primitiva, fatta di istinto, cattiveria e disumanità. L’illustrazione è di Davide Fabbri, completata dalla colorazione di Domenico Neziti e Giulia Fabbri.

L’ingresso alla fiera è con ticket (5 euro più diritti di prevendita) da acquistare sulla piattaforma e nei punti vendita autorizzati PostoRiservato, oltre che nelle biglietterie fisiche (Symposium Cafè a Crispiano, Nakama Comics e Manga, Comix e More, We are Nerd a Taranto) e all’ingresso della fiera. L’unico punto di accesso sarà quello in prossimità del ponte pedonale della ferrovia in via Bari (varco A), mentre per i disabili verrà riservato l’ingresso di via Scaletta (varco B).

Tantissimi gli ospiti che si alterneranno su palco. Per la prima volta al Crispiano Comix, sarà presente il doppiatore Marco Vivio, noto per aver prestato la voce a Captain America (Chris Evans), Spider Man (Tobey Maguire) nella trilogia di Sam Raimi, Tom Welling in “Smallville”, Anakin Skywalker nel videogioco “Disney Infinity 3.0” e tanti altri.

A smontare tutte le convinzioni sui cartoni giapponesi in Italia ci penserà Don Alemanno, che presenterà il suo nuovo spettacolo “Alla balla spaziale!”. Nel 2012 Don Alemanno inizia la sua carriera pubblicando su Facebook, quasi per gioco, vignette aventi come protagonista Gesù, da cui ottiene un riscontro popolare formidabile. L’anno successivo viene nominato ai Macchianera Awards come “Miglior Rivelazione” e poco dopo inizia la sua carriera da professionista con Magic Press. Jenus ad oggi conta circa 430mila iscritti sui social e 35 volumi pubblicati.

Sarà al Crispiano Comix 2023 anche il content creator e video streamer Mirko Mastrocinque. Classe ‘91, membro del gruppo di autori e interpreti tarantini Nirkiop, è uno youtuber in continua ascesa.

Rimanendo in tema di oscurità, gli organizzatori hanno voluto invitare fumettisti come Raul Cestaro (copertinista di Dylan Dog e docente di fumetto alla Scuola Italiana di Comix di Napoli), Antonio Mlinaric (disegnatore di Samuel Stern), Alessio Fortunato (dello staff dei disegnatori di Dampyr e docente di Arte del Fumetto all’Accademia di Belle Arti di Bari) e Coma Empirico (130mila follower su Instagram, autore delle raccolta di vignette “Coma Empirico – Tutta la notte del mondo” e del volume “Venti giorni senza D.I.O”, entrambi editi da BeccoGiallo). La scuola di fumetto, disegno e illustrazione Grafite guidata da Gian Marco De Francisco sarà impegnata con i propri studenti e docenti in sessioni di disegno dal vivo. Sarà a Crispiano anche Nicola Sammarco e la sua AnimaTà, la prima accademia del mondo dell’entertainment in Puglia.

In una fiera comix che si rispetti un ruolo importante lo riveste la musica e anche quest’anno a Crispiano non mancherà: ci sarà David Ruoppolo, in arte Dasinger Z, che porterà i presenti indietro nel tempo con le colonne sonore di Mazinga, Kyashan, Polymar e tanti altri. Vincitore di tantissimi premi in tutto il mondo, vola dalla Spagna a Londra, richiestissimo e amatissimo da tutti per l’incredibile somiglianza vocale con i cantanti originali giapponesi. Ad accompagnare musicalmente tutta la giornata ci penserà la Genkidama, cartoon band che interpreterà le iconiche sigle degli anni ’80 e le opening giapponesi, i pezzi di Giorgio Vanni e quelli di Cristina D’Avena. Chiuderanno la serata Le Stelle di Hokuto, band composta da musicisti baresi che dal 2009 si esibisce in tutta Italia e che è stata per tre volte sul main stage del Lucca Comics & Games.

C’è tanta attesa, come sempre, per la gara Cosplay presentata da Lady Nakama. così come per l’Artist Alley, la sezione della fiera dedicata a illustratori e disegnatori che sarà possibile ammirare all’opera: tra questi, hanno confermato la propria partecipazione Alessandro Amoruso, Andrea Buongiorno, Rozenberry, Emanuele Sabatino, Sofia Balestrucci e RoRò Art. Per quanto riguarda i gruppi di cosplayer, arriveranno in provincia di Taranto i Ghostbusters Basilicata (associazione che riunisce i fan del film Ghostbusters), GoT Puglia (si immergeranno nel mondo del “Trono Di Spade” e di “Chainsaw Man”), gli Apulian Force Knights (gruppo di cosplayer, amici e appassionati di Star Wars) e i Real Avengers Italian Cosplayers (fan del mondo Marvel). Per chi avrà bisogno di riparazioni e aggiustamenti dell’ultimo minuto ci penserà La Giumenta Bardata con il suo Sos Cosplay.

L’associazione Programma Cultura porterà in fiera “Cosmogonia: i racconti del cielo”, una mostra di arte fotografica e astrofotografia orientata al settore astronomico, per promuovere la sensibilizzazione alla tutela del cielo stellato e degli ambienti naturali, e proporrà un laboratorio di fotografia a cura di Domenico Semeraro.

Altre due associazioni che operano sul territorio ionico cureranno altrettanti momenti interessanti della giornata: Volta la carta curerà la presentazione del graphic novel “La fame” di Federico Perrone, Maurizio Cotrona e Rolando Frascaro, edito da Ottocervo; Circo Laboratorio Nomade porterà un’esibizione con volteggi aerei e figure ad opera degli allievi della scuola di circo.

Per i diversi momenti in programma verranno utilizzati sia gli spazi esterni che quelli interni dell’istituto scolastico. I visitatori troveranno ad accoglierli un’area mercato con un parco espositori mai così nutrito come quest’anno. Una novità che suscita curiosità è rappresentata dall’area K-pop, con i QT Dream e Misul che suoneranno la musica popolare della Corea del Sud. Anche l’area modellismo ogni anno attira centinaia di visitatori: BML Corse e Bollicine Modellismo organizzano per l’occasione il primo trofeo Mini-Z Crispiano Comix. Insieme a loro, saranno presenti in quella zona anche il Gruppo Modellisti Jonici e il Gruppo Aeromodellistico Taranto. Nutrita la proposta anche dell’area intrattenimento: PugliaBrick terrà laboratori di Lego; Associazione Ludica Apulia sarà impegnata a promuovere i giochi di ruolo live; il mentalista nerd Piero Molendini leggerà le sue particolari carte; Bruum Escape accompagnerà il pubblico in una escape room su ruote per tutta la famiglia con giochi ed enigmi a tema; per gli amanti della magia ci sarà il Club Magico Tarantino; l’intrattenimento per i Nerf è nelle mani di Blaster Italia. Per quanto riguarda le rievocazioni storiche, ci penseranno I Cavalieri de li Terre Tarentine a far compiere un salto all’indietro nella storia. Si irrobustisce quest’anno l’area Japan: i karateki della scuola Crispius Martial Arts si esibiranno in kata di gruppo, combattimenti e tecniche di questa antica arte secolare sotto la guida del Sensei Sergio Convertini; ci saranno anche Midori Yamane, manga editor, fumettista e docente, la drew artist Sara Torre e la content creator Studentessa Incapace, oltre al centro di lingua e cultura giapponese Momiji. Nell’area boardgame tanti giochi da tavolo selezionati da Comix & More e La Tana del Goblin; per l’occasione sarà presente Emiliano Sciarra, autore di giochi e videogiochi, tra cui il famoso Bang!; è in programma anche un torneo di Yu Gi Oh e quello di One Piece a cura di Ink Souls, mentre i Beroler porteranno il mondo di Dungeons and Dragons al Comix crispianese.

L’area videogames ospiterà il proplayer, content creator e twitch partner Fabio Denuzzo, uno tra i migliori giocatori di Fifa in Italia; Otaku invece organizzerà il torneo di Tekken 7; Wired Zone si occuperà di allestire la sala tecnologica in cui i fan troveranno diversi giochi su console; Apulia Gaming porterà a Crispiano simulatori per il Sim Racing; Apulia in Smash si cimenterà nel torneo di Super Smash Bros Ultimate.

All’ottava edizione del Crispiano Comix ci sarà spazio anche per le proiezioni: “Precursor”, il cortometraggio robotico di fantascienza pluripremiato di Marco Castiglione e “Look for the light”, fan film ambientato nel mondo di “The Last of us”, uno spin-off rivisitato, diretto e postprodotto da Jerry Portelli.

Domenica verrà attivata una speciale linea di collegamento da Taranto e Massafra a Crispiano (e ritorno) per chi volesse raggiungere l’evento in bus. Il mezzo partirà alle 14 da Taranto e rientrerà orientativamente intorno alla mezzanotte. È un servizio di Ruggieri Tour.

Il programma dettagliato dell’intera giornata verrà pubblicato sui canali social del Crispiano Comix.

TAG: