martedì 18 giugno 2024
stónnə 24°, ste’ ‘u sólə

Logo

Tempo di lettura: 2 min.

Domani L’Isola di San Pietro è hawaiana con “Swing on Island”

Redazione IAMTaranto - 15 Luglio 2023

Prosegue la travolgente estate tarantina dell’Associazione Be Swing con una nuova idea del direttore artistico Nicky Pezzolla: la rassegna “Swingin’ Taranto”!

È una serie di appuntamenti che coinvolgeranno tutta la città nell’irresistibile atmosfera vintage dell’America tra gli anni Quaranta e Cinquanta, il periodo di massimo splendore dello Swing e del Rock’n’roll, una iniziativa con il Comune di Taranto nuovamente vicino a Be Swing.

Si inizia domenica 16 luglio con “Swing on Island” sull’Isola di San Pietro, una novità assoluta realizzata in collaborazione con il Comando Marittimo Sud della Marina Militare e con Kyma Mobilità. L’evento è “sold out” con i circa 250 biglietti venduti in pochi giorni solo con il passaparola e con l’annuncio sui social!

Per parteciparvi, infatti, giungeranno a Taranto ballerini e appassionati: se da sempre gli “Hawaiian Swing Party” sono organizzati nei festival a tema di tutto il mondo, in Europa questo è il primo swing party hawaiano interamente organizzato su una spiaggia, e per di più su un’isola raggiungibile solo con una motonave!

I fortunati possessori di un biglietto partiranno a mezzogiorno da Piazzale Democrate con una motonave di Kyma Mobilità con cui raggiungeranno l’Isola di San Pietro. Appena sbarcati gli sarà prima offerto un aperitivo di benvenuto offerto dagli sponsor, e poi riceveranno sdraio e assistenza dal personale della Marina Militare che gestisce lo stabilimento. Inizierà così il DJset vintage di Miss Pia, specializzata nel repertorio swing e rock’n.roll, seguito alle ore 18.00 dal concerto della band “New Tones” che proporrà il suo repertorio Doo-Wop. Alle ore 20.30 è previsto il ritorno a Taranto con la motonave.

Sarà una giornata all’insegna della musica, dei concerti, della convivialità e, naturalmente del Lindy Hop, lo scatenato ballo del sorriso, un’esperienza unica che vedrà per la prima volta nella storia l’Isola di San Pietro magicamente trasformata in una spiaggia hawaiana degli anni Cinquanta, con tantissime persone che, con in testa e al collo fiori variopinti, si scateneranno ballando la musica che ha rappresentato la colonna sonora degli USA tra gli anni Quaranta e Cinquanta.

Partner principale di “Swing on Island” è Teleperformance Italia che consolida il radicamento sul territorio anche promuovendo e sostenendo eventi culturali dal forte carattere innovativo.

Sponsor di “Swing on Island” sono il Gruppo Jolly Officine, da 50 anni azienda strategica del territorio ionico nei tradizionali settori metalmeccanico e navalmeccanico, specializzatasi recentemente anche nel comparto turistico realizzando il Blue Bay Residence Resort, e Costell Le Porte & Le Finestre rivenditore certificato FinestreNurith.

Partner tecnici della manifestazione sono Produttori di Manduria, Heineken® Birra, Kyma Mobilità, Panificio e Caffetteria “L’Artista” di Palagiano, Ristorante, pizzeria e bar “Mivà Taranto”, Fiorino Group S.r.l. San Giorgio Jonico, Fedele Imballaggi, Provinciali Srl e Agenzia “Posizioni Note”.

TAG: