mercoledì 28 febbraio 2024
stónnə 14°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: < 1 minuto

‘U Vurpә arrustutә: la Ricetta

Redazione IAMTaranto - 6 Agosto 2023

Il polpo è un mollusco cefalopode ottopode che appartiene alla famiglia Octopodidae, ricco di
acqua con una bassa percentuale di grassi. È un invertebrato intelligente, molto diffuso nel Mar
Mediterraneo, che vive nei fondali bassi e rocciosi.
INGREDIENTI:
– Kg 1 di polpo

  • olio
  • sale q.b.
  • succo di limone oppure se gradito aceto
  • aglio
  • prezzemolo
  • pepe

PROCEDIMENTO:
Lavare il polpo sotto l’acqua corrente, eliminare gli occhi e il becco. Distendere il polpo sul tagliere
e batterlo con un batticarne per qualche minuto, affinché possa ammorbidirsi. Mettere il polpo in
una pentola dal fondo spesso e far cuocere per circa trenta minuti con il coperchio a fuoco lento.
Controllare ogni tanto se il liquido prodotto è sufficiente. Lasciare raffreddare, intanto preparare la
marinata con l’olio, il succo di metà limone, l’aglio, il pepe e, se necessario, un pizzico di sale.
Tagliate il polpo a pezzi, adagiatelo nella marinata e conservate in frigo per una mezz’ora. Scolate
bene il polpo e cuocetelo su una griglia calda, bagnandolo con la marinata affinché non risulti
secco. Servire con un filo di olio e del prezzemolo fresco tritato.
Non dimenticare di accompagnare questo piatto con un calice tulipano (più conosciuto come
Sauvignon) di buon vino bianco tipo Langhe Chardonnay, servito fresco, che ne esalterà il suo
profumo particolare.

TAG: