domenica 19 maggio 2024
stónnə 21°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: 2 min.

Nel Tarantino torna la “Passeggiata della Prevenzione”

Redazione IAMTaranto - 4 Ottobre 2023

Domenica 8 ottobre, nell’ambito del mese dedicato alla sensibilizzazione sul tumore al seno, ritorna la Passeggiata della Prevenzione organizzata dall’Associazione “Le Amazzoni” di Massafra in collaborazione con l’Osdi (Operatori Diabetici Italiani), l’ASD Phoenix, La Coda di Ulisse e con il patrocinio del Comune di Massafra.

La partenza di questa quarta edizione della manifestazione è fissata alle ore 9.30 dalla suggestiva Piazza Vittorio Emanuele a Massafra; poi il percorso si snoderà attraverso le vie principali della città e sulla pittoresca pista ciclabile di Santa Caterina, per concludersi nel rilassante ambiente del “Parco di Ulisse” sulla S.P. 40 snc, sulla strada per la Masseria Accetta Grande. Qui al termine della passeggiata saranno offerti a tutti i partecipanti generi di conforto e si procederà all’estrazione di premi.

La quota di partecipazione è di soli 8.00€, il ricavato contribuirà a sostenere le iniziative a beneficio delle persone colpite dal tumore al seno: ci si può iscrivere fino a sabato 7 ottobre recandosi presso la sede dell’associazione “Le Amazzoni”, in Via Mancini n.61, dalle 10.00 alle 11.30 e dalle 17.00 alle 19.00, oppure compilando il modulo sul sito dell’associazione “Le Amazzoni” (www.associazioneleamazzoni.it). Gli iscritti saranno poi contattati per la conferma dell’iscrizione.

Per rendere la partecipazione ancora più speciale, tutti gli iscritti riceveranno una canotta sportiva tecnica a marchio LEGEA, un simbolo dell’impegno nella lotta contro il tumore al seno, la spilla “fiocco della prevenzione” e, in base alla disponibilità, altri gadget a ricordo della giornata.

I primi 200 iscritti, inoltre, avranno diritto anche a un voucher per una colazione gratuita, che include caffè e cornetto, offerta da uno dei nostri generosi partner locali.

Con questa iniziativa, gli organizzatori intendono sottolineare quanto sia cruciale la prevenzione che inizia da uno stile di vita sano, un impegno che vale per tutti, anche per coloro che hanno già affrontato questa sfida.

La diagnosi precoce è un altro aspetto fondamentale nella prevenzione, sul quale bisogna aumentare la consapevolezza: nell’ultimo anno migliaia di donne hanno ricevuto una diagnosi di tumore al seno. Fortunatamente, grazie a diagnosi più precise e tempestive, la mortalità per carcinoma mammario è in costante calo, con una sopravvivenza che supera il 92% tra le donne di età inferiore ai 55 anni.

TAG: