martedì 18 giugno 2024
stónnə 23°, ste’ ‘u sólə

Logo

Tempo di lettura: 3 min.

A Taranto nasce l’App solidale per aiutare le famiglie in difficoltà

Redazione IAMTaranto - 20 Ottobre 2023

Ridurre la distanza tra associazione di volontariato e utenti, superando anche il digital divide,tuttora presente in alcune classi sociali e fasce di età: con questi obiettivi nasce, su iniziativa dell’ANF – Associazione Nazionale Famiglie, il progetto App Solidale che semplificherà, con pochi click, il processo di avvicinamento tra utenti e l’associazione, nata nel 2015 per aiutare le famiglie in difficoltà di Taranto e Provincia. Un’innovazione smart che consentirà all’ANF di ampliare la propria rete solidale.

Dal 2017 l’associazione mette a disposizione della cittadinanza un servizio di Accompagnamento Pazienti Oncologici, al fine di consentire che tutti  possano ricevere le cure necessarie; dal 2021 è accreditata al Banco Alimentare Puglia e distribuisce un pacco alimentare al mese a 414 famiglie– raggiungendo in tutto 1.149 persone – in stato di difficoltà economica; dal 2022 offre un servizio di Taxi Solidale per aiutare i cittadini che non possono raggiungere autonomamente  le strutture sanitarie e i servizi primari nella città di Taranto. 

Considerato che il numero delle persone dotate di uno smartphone è in continua crescita, la creazione di App Solidale consentirà all’ANF di essere raggiunta da un numero considerevole dipersone e attraverso questo strumento di innovazione sociale, di creare una rete con altre realtà locali, diventando una “community” solidale veloce, efficiente e sostenibile. “Si tratta di uno strumento innovativo per fare rete sul territorio che ci consentirà di potenziare i servizi che mettiamo a disposizione della cittadinanza e di valorizzare appieno la forza della solidarietà” – ha dichiarato Michele Scarinci Presidente dell’ANF di Taranto. “Il nostro obiettivo è facilitare la richiesta di aiuto utilizzando una tecnologia ora alla portata di tutti grazie all’innovazione tecnologica” – conclude. 

Il Progetto App Solidale, finanziato dal Programma Puglia Capitale Sociale 3.0 – Dipartimento Welfare Sezione Benessere Sociale Innovazione e Sussidiarietà della Regione Puglia, ha come scopi principali:

  • lo sviluppo della cultura del volontariato, in particolare tra i giovani e all’interno delle imprese;
  • il sostegno all’inclusione sociale, in particolare delle persone con disabilità e non autosufficienti;- lo sviluppo delle reti associative del Terzo Settore e il rafforzamento della loro capacitybuilding, funzionale all’implementazione dell’offerta di servizi.

Durante i 12 mesi di sviluppo del progetto, l’App Solidale verrà promossa attraverso un Piano di Comunicazione on-line sul sito web e sulle piattaforme Social dell’ANF, e off-line con degli eventi nelle piazze di Taranto e Provincia, che saranno raggiunte dall’ANF Truck e dai volontari dell’Associazione che aiuteranno tutti coloro che vorranno a scaricare l’App Solidale e a far parte della rete per chiedere e donare aiuto.

Anche presso la Farmacia Sammaruga di Talsano e il Banco Alimentare Puglia, partner del progetto, verranno organizzate delle giornate dedicate alla divulgazione dell’iniziativa, proprio al fine di coinvolgere un numero importante di persone, sia quelle che potranno beneficiare dei sevizi offerti dall’ANF e prenotabili attraverso l’App Solidale, sia quelle che vorranno offrire il loro aiuto. Obiettivo del progetto, inoltre, è quello di aumentare la consapevolezza che la potenza dell’innovazione sociale viaggia principalmente con le energie e le aspirazioni dei giovani, che offrendo il loro aiuto in un ambiente digitale, a cui loro appartengono per generazione, saranno esempio di cittadinanza attiva e innovatori culturali del nostro territorio.

Tutti i dati raccolti attraverso l’App Solidale verranno elaborati attraverso un’indagine sociologica ed utilizzati per migliorare ed implementare i servizi offerti, in base alle reali esigenze evidenziatedurante lo svolgimento del progetto, che potrà essere così esempio per tutti gli enti, pubblici e privati, che vorranno interagire con l’Associazione per creare una rete sociale innovativa in cui offrire e chiedere aiuto, sempre con un sorriso come quello del logo della nostra App Solidale.

Alla conferenza stampa di presentazione del progetto tenuta dal Presidente di Anf Taranto Michele Cottino coadiuvato da Annamaria Cottino e Cinzia Mancino rispettivamente responsabile e supervisore del progetto, è intervenuta l’assessore ai servizi sociali del Comune di Taranto Gabriella Ficocelli.

TAG: