martedì 18 giugno 2024
stónnə 28°, ste’ ‘u sólə

Logo

Tempo di lettura: < 1 min.

Valorizzazione di Torre D’Ayala: ecco le prossime mosse

Redazione IAMTaranto - 2 Febbraio 2024

Nella sede del Segretariato Regionale per la Puglia del Ministero della Cultura a Bari, l’amministrazione comunale, rappresentata dal Vicesindaco Gianni Azzaro, ha presentato il programma di valorizzazione di Torre D’Ayala, funzionale al percorso di acquisizione del bene da parte dell’Ente comunale. 

Il documento ha ricevuto parere favorevole dal Ministero della Cultura, rappresentato dall’arch. Maria Piccarreta e dall’arch. Doriana De Tommasi, e dall’Agenzia del Demanio, rappresentata dal dott. Antonio Ottavio Ficchì, dal dott. Antonio Bino e dall’ing. Massimo D’Andria.  

I rappresentanti al tavolo, inoltre, hanno approvato la bozza di accordo per la valorizzazione dell’immobile, propedeutico all’acquisizione definitiva della storica torretta che si staglia lungo viale Virgilio. L’accordo sarà sottoposto ora al consiglio comunale.

“Il recupero di Torre D’Ayala è stato da sempre un punto fondamentale nel piano di rigenerazione urbana dell’amministrazione guidata dal Sindaco Melucci – le parole del Vicesindaco – e oggi compiamo un passo importante, non banale, nel percorso che ci condurrà a riconsegnare alla cittadinanza un bene storico, inaccessibile da troppo tempo. L’approvazione del nostro programma di valorizzazione e della bozza di accordo da parte del MiC e dell’Agenzia del Demanio è la conferma di come con competenza, affidabilità e grazie al lavoro dei nostri uffici, possiamo traguardare obiettivi di grande valore per la comunità.”

TAG: