martedì 18 giugno 2024
stónnə 22°, ste’ ‘u sólə

Logo

Tempo di lettura: 2 min.

Escursione rupestre nel Tarantino: ecco come prenotarsi

Redazione IAMTaranto - 4 Febbraio 2024

Ginosa ha un fascino particolare fuori dal tempo per il suo antico centro storico, ormai abbandonato, costruito su uno sperone circondato dalla gravina, in cui sono presenti villaggi rupestri.

Percorreremo il centro storico, ammirando il castello Normanno di Roberto il Guiscardo e la Chiesa Matrice del XVI secolo, per poi addentrarci nel villaggio rupestre la Rivolta, trapuntato di case grotte, antiche cisterne scavate nel tufo, stalle, forni, palmenti e le chiese rupestri di Santa Barbara e Santa Sofia.
Dal paese, scendendo sul letto del fiume, apprezzeremo il risveglio della natura, in questo solco di erosione che rientra nel “Parco Terra delle Gravine “, che con i suoi 25.000 ettari, è il più grande Parco Naturale Regionale in Puglia. Questo corridoio ecologico ai piedi dell’abitato, in cui la fauna di notte si sposta inosservata, di giorno è un tripudio di biodiversità ricco di colori e odori.

Il pranzo a sacco nel suggestivo anfiteatro naturale di una cava dismessa, ci farà apprezzare il volo dei rapaci che abitano le verticali pareti. Al rientro attraverseremo il villaggio rupestre di Casale, fotograferemo l’altro tratto della gravina passeggiando sulla ricostruita via matrice.

Questo luogo, al confine con la Basilicata, è davvero surreale e merita una visita, non a caso qui sono state girati i film: “Il vangelo secondo Matteo” di Pasolini e “Chi m’ha visto?” con Favino e Fiorello. Vi aspettiamo.

PROGRAMMA
RADUNO Ore 10.00
ESCURSIONE (asfalto-sterrato)
Durata: 5 ore
Difficoltà: E (escursionistica)
Lunghezza del percorso: 6,5 Km.
EVENTO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA E POSTI LIMITATI (MASSIMO 25 PERSONE)

INFO E PRENOTAZIONI: GUIDA TURISTICA e GUIDA AMBIENTALE ESCURSIONISTICA Assoguide – Rossella 3204573111
Email: info@pugliawalk.it
WEBSITE: www.pugliawalk.it
COSTO ESCURSIONE:12€ adulti, 7€ bambini (il prezzo comprende guida e assicurazione)

EQUIPAGGIAMENTO: scarpe da trekking o da ginnastica, zaino, pantaloni lunghi, maglietta a maniche corte, pile, giacca antivento impermeabile, cappello, borraccia con 1,5 litro d’acqua a persona, frutta, snack energetici, pranzo a sacco, macchina fotografica, bastoncini da trekking (consigliati).
NOTE: Il programma potrà subire variazioni a giudizio della guida, per motivi tecnici, di sicurezza e metereologici.

TAG: