martedì 16 aprile 2024
stónnə 19°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: 2 min.

Stadio del Nuoto a Taranto: passi in avanti, le ultime novità

Redazione IAMTaranto - 19 Febbraio 2024

Passi decisivi per la realizzazione della struttura che ospiterà le gare dei Giochi del Mediterraneo 2026. Affidato il progetto definitivo. La fase progettuale sarà completata entro la fine del mese di aprile. Dopodiché si passerà alla gara per l’appalto integrato e alla cantierizzazione dell’opera

Si registrano decisi passi avanti nell’ambito del procedimento che dovrà portare alla realizzazione dello “Stadio del Nuoto” in vista dei Giochi del Mediterraneo che si svolgeranno nell’estate del 2026 a Taranto.

Venerdì si è tenuta un’importante riunione finalizzata all’affidamento della progettazione definitiva di un impianto che può contare su un finanziamento ministeriale superiore ai 36 milioni di euro.

La decisione di procedere con il livello progettuale successivo a quello già acquisito è maturata al termine di un proficuo confronto tra le varie parti interessate che, svoltosi presso la Camera di Commercio del capoluogo ionico, ha visto partecipare il Commissario dei Giochi, Massimo Ferrarese, la struttura commissariale, i referenti dello “Studio RTP MDU” che si occuperà della stesura del progetto, il dirigente comunale ing. Simona Sasso e i tecnici della Direzione Urbanistica Grandi Opere dei Giochi del Mediterraneo.

Il valore dell’incarico per la progettazione definitiva dello “Stadio del Nuoto” è pari a 420mila euro, mentre si prevede che la stessa sarà consegnata entro la fine di aprile di quest’anno. A tal proposito, va detto che i progettisti si sono impegnati a concludere rapidamente questa fase, recependo tutte le indicazioni e le prescrizioni emerse nel corso della conferenza di servizio convocata dall’Amministrazione comunale guidata da Rinaldo Melucci. Per quanto riguarda l’avvio della gara per l’affidamento dell’appalto integrato è stato programmato per il periodo maggio-giugno. Dopodiché, una volta completata la fase di progettazione e di assegnazione dei lavori, si procederà con la cantierizzazione dell’opera, che sarà consegnata tempestivamente per garantire lo svolgimento delle competizioni previste.

L’obiettivo primario è quello assicurare la realizzazione di uno “Stadio del Nuoto” all’altezza delle aspettative e delle necessità dei Giochi del Mediterraneo 2026, confermando Taranto come sede di prestigio per eventi sportivi di rilevanza internazionale.

TAG: