sabato 25 maggio 2024
stónnə 19°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: 2 min.

Nel Tarantino il teatro-musica di Mariella Nava e Daniela Poggi: ecco quando

Redazione IAMTaranto - 9 Marzo 2024

Saranno la cantautrice Mariella Nava e l’attrice Daniela Poggi le protagoniste del secondo appuntamento di Acustica | emozioni in purezza, la rassegna che da otto edizioni si tiene a Manduria nel Museo della Civiltà del Vino Primitivo, con la direzione artistica di Salvatore Moscogiuri per Artilibrio e la partnership organizzativa di Produttori di Manduria.

Giovedì 14 marzo le due note artiste saranno nella città messapica con Figlio, non sei più giglio, un monodramma di musica e recitazione scritto e diretto da Stefania Porrino.

Profonda e senza sconti, la pièce mette in scena i dolorosi pensieri e gli interrogativi morali della madre di un femminicida, affrontando l’abominio della violenza di genere da una prospettiva inedita e densa di nuove riflessioni. Evocata nel titolo la laude di Jacopone da Todi, il testo di Porrino ben presto se ne discosta, pur mantenendone il riferimento all’interno di un efficace parallelismo narrativo. Quella Maria che piangeva il Cristo crocifisso, infatti, è oggi la madre che piange con diverso strazio il figlio che ha ucciso un’altra donna come lei, rendendosi colpevole di un doppio oltraggio all’esistenza femminile.

Nel monologo interpretato da un’intensa Daniela Poggi, i pensieri, le domande e i sentimenti di questa novella Maria sono offerti al pubblico sotto forma di una lettera che la madre scrive al figlio, per tentare di rintracciare l’origine del male che ha sporcato di sangue il candore di colui che credeva giglio. Come un coro da tragedia greca, al flusso di coscienza declamato fanno poi da complemento le canzoni scritte e cantate da Mariella Nava, con interpretazioni da brividi capaci di confezionare in un potente tutt’uno il dispositivo drammaturgico su cui poggia l’opera.

Lo spettacolo deve molto anche all’adesione emotiva delle due protagoniste, che nel rispettivo percorso artistico si sono mostrate da sempre indagatrici della sensibilità femminile.
Attrice in innumerevoli lavori teatrali, cinematografici e televisivi, Daniela Poggi è stata diretta tra gli altri da Giorgio Capitani, Ettore Scola, Giovanni Veronesi, Daniele Vicari, Carlo Lizzani, Walter Chiari e Gabriele Lavia. Per quattro anni, è stata inoltre la conduttrice della popolare trasmissione Chi l’ha visto?
Raffinata cantautrice, Mariella Nava vanta una ricchissima discografia e undici partecipazioni a Sanremo, dirette o da autrice. Ha scritto canzoni di successo per moltissimi interpreti, tra cui Renato Zero, Mia Martini, Gianni Morandi, Eros Ramazzotti, Eduardo De Crescenzo e Mietta.

Acustica 2024 colloca lo spettacolo del duo Nava-Poggi nel mese di marzo, tradizionalmente caratterizzato dalla celebrazione della Giornata Internazionale della Donna, e lo inserisce tra le iniziative a tema promosse dall’Associazione Le Donne del Vino, quest’anno contraddistinte dal claim “Donne Vino Cultura”. Il sodalizio nazionale di viticoltrici, imprenditrici, enologhe, sommelier, manager e professioniste del settore enoico a marzo di ogni anno, infatti, organizza delle giornate dedicate all’apporto femminile alla società e al mondo del vino, attraverso la promozione delle attrattive territoriali e della cultura a più livelli. Un’occasione che Anna Gennarihospitality manager di Produttori di Manduria e vice delegata per la Puglia di Le Donne del Vino, ha inteso cogliere proprio attraverso la proposta di Figlio, non sei più giglio. Al termine dell’evento, sarà allestita una degustazione di vini prodotti da alcune aziende pugliesi, a cui afferiscono le socie della delegazione regionale di Le Donne del Vino che hanno aderito all’iniziativa promozionale.

La serata evento del 14 marzoavrà inizio alle ore 20:00, con ingresso libero.

TAG: