sabato 25 maggio 2024
stónnə 21°, ste’ chióvə

Logo

Tempo di lettura: < 1 min.

Donati libri alla biblioteca del carcere di Taranto

Redazione IAMTaranto - 25 Marzo 2024

(ANSA) – TARANTO, 25 MAR – Avvocati e magistrati donano libri alla biblioteca del carcere di Taranto. Questa mattina, nella nuova sala allestita nella casa circondariale, una delegazione della Camera Penale di Taranto, rappresentata dagli avvocati Luisa Sibilla, Giorgia de Tomasi e Gianluca Sebastio, e una delegazione dell’Associazione nazionale magistrati composta da Alessandra Romano e Costanza Chiantini, ha incontrato i detenuti appartenenti al circuito di media sicurezza e frequentanti i corsi scolastici, unitamente ai loro docenti, per la consegna di volumi destinati alla biblioteca. Iniziativa resa possibile grazie alla raccolta e donazione da parte di avvocati penalisti e magistrati di Taranto, con la collaborazione della psicologa Paola Causo.

Sempre oggi è stata presentata la convenzione stipulata con il Comune di Taranto, la biblioteca comunale Acclavio e l’associazione Noi e Voi “con l’obiettivo – spiega in una nota il direttore del carcere Luciano Mellone – di promuovere la lettura, la scrittura ed il patrimonio librario, perché attraverso la cultura si migliorano le qualità e le risorse personali dell’individuo, nell’ambito della finalità rieducativa della pena”. Sono intervenuti il sindaco Rinaldo Melucci, l’assessore alla Cultura Angelica Lussoso, per la biblioteca comunale Acclavio il direttore Gianluigi Pignatelli, Eugenia Croce e Monica Golino. L’incontro è avvenuto nella nuova sala allocata all’interno dello spazio destinato alle attività scolastiche, arricchita da nuovi arredi donati dalla scrittrice e ricercatrice del Cnr Ester Cecere (ANSA).

TAG: