sabato 25 maggio 2024
stónnə 22°, ste’ ‘u sólə

Logo

Tempo di lettura: 8 min.

“ArmoniE di Primavera”, dal 14 aprile al 21 giugno in Puglia: ecco gli eventi a Taranto

Redazione IAMTaranto - 11 Aprile 2024

Torna “ArmoniE di Primavera”, la rassegna musicale regionale itinerante che taglia il prestigioso traguardo delle dieci edizioni, con un programma che propone, dal 14 aprile al 21 giugno, nove concerti di musica di vario genere che si terranno in location di tre province pugliesi.

La manifestazione è stata presentata in conferenza stampa, presso la Biblioteca “San Francesco De Geronimo” del Centro Parrocchiale SS. Sacramento/Monticello di Grottaglie, moderata dal Direttore artistico M° Alma Di Gaetano, presidente dall’Associazione Armonie che organizza la rassegna; con lei a fare gli “onori di casa” Cosimo Luccarelli, Presidente Anteas Grottaglie che ha ospitato la conferenza.

Confermata la formula di successo “itinerante” di questa rassegna che vede i concerti tenersi in comuni di tre province pugliesi: Villa Castelli, Taranto, Lizzano, Grottaglie e Conversano.

L’Associazione Armonie, da sempre attenta alla promozione e alla valorizzazione di giovani talenti musicali del territorio, anche in questa decima edizione di “ArmoniE di Primavera” ha previsto che ogni concerto sia “aperto” dalle performance di studenti del Conservatorio di Stato “Paisiello” di Taranto, del I.C. “Pignatelli” e del Liceo “Moscati” di Grottaglie.

In alcuni concerti, inoltre, nella location sarà allestita anche una mostra di importanti artisti e artigiani del territorio tra cui la pittrice grottagliese Maria Giovanna Campagnolo e i maestri ceramisti F.lli Spagnuolo del laboratorio “La Terra Incantata” di Grottaglie.

Anche questa decima edizione di “ArmoniE di Primavera” è resa possibile da una rete propositiva, collaborativa e fattiva di Enti Pubblici, Istituzioni Scolastiche, Enti del Terzo settore, artisti e liberi professionisti, accomunati dall’amore per le loro radici e dalla convinzione che la condivisione delle buone prassi e la promozione delle attività culturali può far crescere concretamente la società, l’economia e il turismo del territorio; tra queste anche Anteas Grottaglie, Ragazzi in Gamba Taranto, Club per l’Unesco, LAMS Matera, Associazione Marco Motolese, Amici dei Musei Greci e Messapi e Social Media APS; media partner è Ora Quadra oraquadra.info.

La manifestazione gode del Patrocinio della Regione Puglia, della Provincia di Taranto e dei Comuni di Villa Castelli, Taranto, Grottaglie, Lizzano e Conversano.

Cartellone Xª Rassegna musicale “ArmoniE di Primavera 2024 – X Edizione”

Domenica 14 aprile Ore 19

Sala di Rappresentanza del Palazzo Ducale – sede del Municipio – Villa Castelli (Br)

Apertura del Concerto affidato agli alunni del Liceo “Moscati” di Grottaglie

CONCERTO “Dall’Opera al Cinema”

TRIO IN3CCI (Puglia)

Antonio Carretta – Tromba/ Nazario La Piscopia – Pianoforte/ Vincenzo Raddato – Percussioni

Il Trio In3cci nasce dall’idea dei musicisti che lo compongono, desiderosi di presentare un programma originale che spazia dalla musica operistica a quella del cinema, attraverso l’In3ccio di ritmi ed armonie tanto insolite quanto accattivanti, in un connubio tra classico e moderno. L’ascoltatore verrà coinvolto in un viaggio musicale che ripercorre la storia sia operistica, tra le più importanti e note arie d’opera, che del cinema con le più belle colonne sonore nate da grandi Compositori in connubio con grandi Registi.

AA.VV. Fantasia d’opera

Bizet Fantasia da Carmen

Piazzolla Omaggio a Piazzolla

Morricone Trittico del dollaro; Nuovo cinema paradiso

Bacalov omaggio a Troisi: il Postino con lettura lettera scritta da Benigni

Rota/La Piscopia Padrino parte 1 e 2 medley

Rota Omaggio a Fellini: Amarcord/La Passerella/La dolce vita

Domenica 21 aprile Ore 19

Palazzo Marchesale – Lizzano (TA)

Apertura del Concerto affidato agli allievi del Conservatorio “Paisiello” di Taranto

“Musica Vagabonda” (Emilia Romagna)

Sabrina Gasparini – Voce e conduzione/ Gen Llukaci – Violino/ Athos Bassissi – Fisarmonica

Tre Artisti di diversissima formazione musicale, si incontrano sul sentiero di un vagabondaggio musicale. Un concerto frizzante, istrionico e talentuoso dove queste 3 anime artistiche si fondono. Le note vagabonde incrociano l’est Europa, i Balcani, la Francia, Italia e sfociano, attraversando l’oceano, in sud America. Tra valzer, tango e canzone, un viaggio ricco di emozioni e diversità.

Romagna Mia

Roma nun fa la stupida stasera

Violino Tzigano

Walz 2 Shostakovic

Historia

Picasso

Asturias

Medley Francia “Sur le ciel & Milord”

Oblivion

Por una cabeza

Scuscia’

Perfidia

Besame Mucho

La Cumprsita

Hava Nagila Czarda

Lunedì 22 aprile Ore 19

Salone degli Specchi, Palazzo di Città – Taranto

Mostra ceramica de “La Terra Incantata”

Recupero, racconto, ricordo: sono questi i valori che guidano l’attività del laboratorio artigianale Terra Incantata dei fratelli Donatello e Giovanni Spagnulo che, da più di 20 anni a Grottaglie, porta avanti con passione la produzione di oggetti in ceramica di alta qualità, creando un ponte tra la tradizione pugliese e uno sguardo innovativo sempre orientato al futuro.

Apertura del Concerto affidata agli alunni dell’I.C. “Pignatelli” di Grottaglie

CONCERTO “In Europa …dal Nuovo Mondo”

Miriam Davis – Violino (Regno Unito)/ Michael Bulychev-Okser – Pianoforte (Stati Uniti)

Michael Bulychev-Okser è un pianista, compositore e produttore americano di fama internazionale. Un destinatario di “Who’s Who in Music”, si è esibito sui palcoscenici più prestigiosi del mondo: Carnegie Hall, Merkin Hall, Kennedy Center, La Salle Pleyel (Francia), Wigmore Hall (Londra), Rachmaninov Hall (Russia), Estonia Kontserdisaal (Tallinn) e Centermex Theatre (Messico).

È ospite in numerosi festival musicali, concorsi e serie di concerti in Inghilterra, Francia, Germania, Messico, Israele, Estonia, Georgia, Ucraina, Austria, Finlandia, Corea del Sud, Cina, Serbia, Singapore e Stati Uniti.

Nel 2022 ha eseguito il Doppio Concerto di Mendelssohn con il famoso violinista virtuoso Shlomo Mintz. È un professore di pianoforte e gruppi da camera alla Lucy Moses School del Kaufman Music Center.

Miriam Davis è una violinista britannica che si è esibita in tutto il mondo come solista e musicista da camera. Il 2023 vede l’imminente uscita del suo album di debutto, “Ode to Lost Time”, per Convivium Records, con una selezione di musica associata al romanziere francese Marcel Proust. Quest’anno Miriam apparirà anche come solista con orchestre in tutta l’Estonia e nel Regno Unito, oltre a recital solistici e da camera nel Regno Unito, Italia, Polonia, Cina e alla Carnegie Hall di New York.

E. Grieg Sonata per violino n. 3 in minore, op 45 (Pf e Vl)

E. Ysaÿe Caprice d’après l’étude en forme de valse de Saint-Saëns (Pf e Vl)

F. Chopin Ballata n. 1 in sol minore op. 23 (Pf solo)

F. Chopin Fantasia-Improvvisa, op. 66 (Pf solo)

F. Chopin Scherzo n. 2, op. 31 (Pf solo)

Sabato 27 aprile Ore 19

Salone degli Specchi, Palazzo di Città – Taranto

Apertura del Concerto affidata agli alunni del Progetto “Terra & Mare da Salvaguardare”

“Un viaggio a 4 mani”

DUO PIANISTICO ANDREIA (Sicilia)

Antonella Sorbello e Rosa Greco – Pianoforte

Il duo Andreia è costituito da pianiste di convalidata esperienza artistica nel campo cameristico e solistico. Entrambe docenti di Pianoforte ai Licei Musicali, si sono esibite per importanti associazioni ed enti culturali su tutto il territorio nazionale. Sono state invitate dal Conservatorio di Alexandria di Egitto a tenere una masterclass ed in quell’occasione hanno effettuato concerti all’Atelier d’Alexandrie, al Teatro del Centre Français de Culture et de Coopération, all’Istituto Dante Alighieri di Alexandria ed all’Ambasciata Inglese al Cairo. Scopo del duo è la diffusione della musica d’autore e la conoscenza della cosiddetta “musica colta”: il loro repertorio è stato accuratamente selezionato tra le pagine scritte originalmente per la formazione del duo pianistico ed altre composizioni trascritte dalle due pianiste stesse.

S. Rachmaninoff Six Pieces OP. 11: Barcarolle -Theme Russe -Waltz -Slava

F. Liszt Rapsodia Ungherese n 2 G.

G. Gershwin Rapsodie en blue

A. Piazzolla Histoire du tango: – Cafè – Night club

Martedì 30 aprile Ore 19

Sala di Rappresentanza del Palazzo Ducale – sede del Municipio – Villa Castelli (Br)

Mostra pittorica di Maria Giovanna Campagnolo

Nasce a Grottaglie dove vive e opera. Consegue la maturità artistica presso l’Istituto Statale d’Arte della stessa Grottaglie e lavora per 15 anni in un laboratorio d’arte per la ceramica. I manufatti di ispirazione tradizionale, sapientemente decorate dall’artista, diventano opere uniche di gran pregio. La sua continua ricerca e la passione per la pittura la fa approdare nello studio del M° Solferino, grazie al quale raffina le sue composizioni esposte a Milano, Torino, Campobello di Licata (Ag), Venezia e Parigi.

Apertura del Concerto affidata agli alunni dell’I.C. “Pignatelli” di Grottaglie

CONCERTO “Giovani Promesse in Musica”

DUO FILPI – MARINELLI (Puglia)

Luca Filpi – Flauto/ Mattia Marinelli – Pianoforte

I due giovanissimi musicisti si incontrano nei Corsi ad Indirizzo Musicale dell’I.C. “Pignatelli”, tra i banchi di scuola dove, accomunati dalla grande passione per la musica, diventano grandi amici e decidono di avviare il loro progetto in Duo.

All’attivo hanno già diversi concerti, vittorie con primi premi assoluti in concorsi nazionale e internazionali, masterclass con importanti Maestri del panorama musicale del nostro tempo.

G. P. Telemann Minuetto

G. Bizet Minuetto dall’Arlesienne; Habanera dalla Carmen

S. Mercadante Aria variata dal tema “La’ di Darem la mano” di W.A. Mozart – per flauto solo

R. Schumann Lo straniero – per pianoforte solo

F. Schubert Momento Musicale

F. Amirov Danza N. 3 dai 6 pezzi per flauto e pianoforte

R. Guiot I e IV tempo dai 4 Pezzi Facili

S. Joplin The Entertainer

A. Menken Friend like me

Giovedì 09 maggio Ore 19

Biblioteca San Francesco de Geronimo/Monticello – Grottaglie (Ta)

Apertura del Concerto affidato agli allievi del Conservatorio “Paisiello” di Taranto

CONCERTO “Il fascino dell’Opera…”

TRIO FELIX

Marilena Gaudio – Soprano/ Giacomo Piepoli – Clarinetto/ Flavio Peconio – Pianoforte

Il trio nasce a Bari con lo scopo di dedicarsi alla diffusione del repertorio cameristico e salottistico, ma anche operistico e della celebre canzone napoletana. I componenti del trio, diplomati brillantemente presso il Conservatorio di Musica “Niccolò Piccinni” di Bari, si sono perfezionati con R. Guyot, F. Meloni, K. Angeloni Koltcheva, K. Ricciarelli, V. Ferrari, F. Noel Thiollier e P. Camicia.

Hanno al loro attivo esibizioni nelle più importanti sale da concerto e teatri in Europa (Austria, Belgio, Germania, Spagna, Polonia, Albania ecc.) e USA (Oregon, California, Texas, Florida ecc), e collaborano con importanti orchestre del panorama europeo, fra cui Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari, ICO di Bari e Lecce, Sinfonica Italiana, Filarmonica Pugliese, Accademia di Tirana.

Il programma si prospetta come un viaggio dall’Europa centrale, con il “Lied” originale per la formazione, passando per il ragtime, l’opera lirica, il tango, fino alla celebre ed intramontabile canzone napoletana.

C. Kreutzer Das Muhlrad, (Trio)

J.W. Kalliwoda Heimathlied, Op. 117 (Trio)

G. Puccini “Un bel dì vedremo “ (Madama Butterfly) (Trio)

“Sì mi chiamano Mimì” (La Boheme) (Trio)

“Vissi d’arte, vissi d’amore” (Tosca) (Trio)

Adolf Schreiner Always Smoller (Piano Clarinet)

E. Di Capua I’ te vurria vasà (Trio)

Sabato 11 maggio Ore 19

Chiostro Biblioteca – Conversano (Ba)

“Dal Classico allo Swing”

ALMA Trio (Puglia)

In collaborazione con Associazione PetiteEtoile – Danza & Eventi Conversano

Composto da Palma di Gaetano – Flauto/ Giordano Muolo – Clarinetto/ Ciro Galeone – Chitarra, il Trio nasce dall’esigenza e la naturale volontà di esprimere la voce, la gioia e la serenità dell’ “Anima” attraverso la Musica, proponendo un repertorio classico e non, partendo dal ‘700 fino ai nostri giorni. I brani proposti raccolgono un insieme di stili musicali e attraversano più di due secoli di storia dedicando particolare attenzione alla tradizione swing e jazz nata in America agli inizi del XX secolo e sviluppatasi in tutto il mondo, Italia compresa. Il programma include partiture originali e arrangiamenti pieni di ritmo, swing ed improvvisazioni jazz scritti, per questa formazione, dal M° Ciro Galeone, eclettico e versatile chitarrista, grazie al quale l’ALMA trio risulta essere un ensemble unico ed esclusivo.

C. Galeone Taras

M. De Falla Danza Spagnola N. 1

A. Maddonni Graffiti do Rio

G. Gershwin The Man I Love

M. Simons All of me

G. D’Anzi/T. Manlio Voglio Vivere Così

D. Modugno La Donna Riccia; Vecchio Frac; Nel Blu dipinto di Blu

B. Canfora Brava

Domenica 19 maggio Ore 19

Salone degli Specchi, Palazzo di Città – Taranto

Mostra pittorica di Maria Giovanna Campagnolo

Apertura del Concerto affidato agli allievi del Conservatorio “Paisiello” di Taranto

CONCERTO “Bridges of culture” (Albania)

Abigeila Voshtina – Violino/ Herta Cane – Pianoforte

Dopo gli studi al Liceo “Jordan Misja”, Abigeila Voshtina si diploma in violino al Conservatorio “G. Verdi” di Milano e studia contemporaneamente alla “Chigiana” e Scuola di Musica di Fiesole, ottenendo Diplomi d’Honorem e Merito. Dopo un’intensa carriera come violinista nei più famosi teatri italiani, con i migliori direttori d’orchestra del mondo come Chailly, Maazel, Rostropovich, Gatti, Terminakov, Dutoit, Masur, etc., torna in Albania come Direttore Artistico del Teatro Nazionale dell’Opera e del Balletto dal 2013 al 2021. Registra per le case discografiche più famose del mondo: Decca, Deutsche Grammaphon, Tactus. Nel 2020 le è stato conferito il titolo di Cavaliere della “Stella d’Italia” e dal 2022 è Sovrintendente del Teatro Nazionale dell’Opera, Balletto ed Ensamble Folcloristico.

Herta Cane è nata a Elbasan. Ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di 6 anni presso il Liceo Artistico ‘Onufri’ e ha completato i suoi studi nella classe della famosa pianista albanese, Anita Tartari presso l’Università Nazionale d’Arte, con eccellenti risultati. Sin da piccola si è distinta partecipando a concerti e concorsi in Albania e all’estero. Ha frequentato Master Class con Docenti Italiani e Francesi, tra cui M. Fausto Di Cesare – Italia; Bruno Rigutto al Conservatorio – Parigi ecc. Ha registrato un Cd di musica albanese, in onore del compositore albanese Aleksander Peçi. Dal 2019 fa parte del Teatro Nazionale dell’Opera e del Balletto di Tirana.

Vaso Tole 6 melodie sulle danze albanesi

O. Respighi Sonata in si minore per violino e pianoforte P110

Wolf Ferrari Sonata N. 3

Çesk Zadeja sonata per violino e pianoforte

Venerdì 21 giugno  Ore 18

Castello Episcopio – Grottaglie (Ta)

FESTA DELLA MUSICA 2024

L’Apertura dei Concerti sarà affidata agli alunni dell’I.C. “Pignatelli” e Liceo “Moscati” di Grottaglie, e agli allievi del Conservatorio “Paisiello” di Taranto.

CONCERTO “Non solo Classica…”

DUO Giuseppe Minin – Tromba e Flicorno/ Sebastiano Zorza – Fisarmonica (Friuli Venezia Giulia – Veneto)

TAG: