sabato 25 maggio 2024
stónnə 19°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: 2 min.

“Tra cultura storica, enogastronomica e tanto charme”, la 1a edizione a Taranto: ecco quando

Redazione IAMTaranto - 25 Aprile 2024

È tutto pronto per la prima edizione dell’evento “Tra cultura storica, enogastronomica e tanto charme” che si terrà sabato 27 e domenica 28 aprile nella splendida cornice del Relais a 5 stelle ‘Histò San Pietro sul Mar Piccolo’ a Taranto. La Sala Basilica Ss. Pietro Andrea ospiterà nella due giorni eventi di cultura, enogastronomia, degustazioni, iniziative didattiche, convegni, tavole rotonde che metteranno al centro l’identità del territorio, le sue eccellenze, le opportunità di promozione e di rilancio, ma anche masterclass, show cooking, estrazioni a premio, declamazione di poesie e visite guidate.

Si parlerà di prodotti di alta qualità, tradizione e artigianalità, territorio e provenienza, abbinamenti armoniosi, sostenibilità e responsabilità sociale, esperienze sensoriali, educazione e divulgazione.

Sabato 27 alle ore 17.30, dopo i saluti istituzionali, si entrerà nel vivo con la presentazione del convegno “L’Italia a tavola”; un importante incontro nel quale qualificati esponenti di associazioni di categoria, stampa specializzata e università parleranno di accoglienza turistica, servizio di sala e formazione. La tavola rotonda sarà moderata dalla giornalista Antonella Millarte, capo ufficio stampa di ‘Puglia Promozione’.

Alle 19 ci sarà l’apertura dei banchi di degustazioni. Gli ospiti presenti potranno degustare una selezione di prodotti tipici tra i quali i salumi ‘Norcineria Martinese” di Cervellera , i formaggi di capra jonica e non solo, il pane di Altamura Dop, l’olio Evo dell’azienda Cava Verde, la cozza nera di Taranto, le creme e le zuppe ‘Valbrà’, il miele di ‘Ape nell’orto’ e i dolci della pasticceria ‘Saint Martin’. Per bere, ovviamente, vini del territorio. Sui banchi d’assaggio i vini e gli spumanti delle cantine di Erminio Campa, Scarano Spumanti; Giuseppe Schiena, Tenute Bellamarina, Vitis in Vulture, l’Aglianico, e Aroma Fine Wines con i suoi Docg. Delizierà il palato l’elisr d’erbe ‘Pikrò’.

Rudy Lazzaro, vice delegato AIS Taranto, condurrà una masterclass su vini e distillati. Antonio Derosa, professore e chef con una lunga esperienza professionale sul campo in strutture di primo livello del settore alberghiero e ristorativo, stupirà gli ospiti con uno show cooking “Fantasie in cucina”. Ogni piatto verrà descritto e illustrato a tutti i commensali, i quali possono fare domande e togliersi dubbi, oltre ovviamente ad assaggiare un menu ricercato e imparare ricette di uno chef qualificato.

Filippo Lamorgese, chef del ‘Sabbia d’Oro Luxury Beach’ di Monopoli accoglierà e guiderà i convenuti nella scelta dei migliori ingredienti per un pranzo delizioso condividendo i suoi trucchi, le sue tecniche e la sua esperienza culinaria.

Gli alunni dell’Istituto “Elsa Morante” di Crispiano accoglieranno gli ospiti ed effettueranno servizio di sala accanto ai delegati Ais.

E poi ancora sciabolate di bollicine, estrazione di importanti premi, visite guidate all’interno della struttura ospitante, musica e molto altro.

L’evento gode del Patrocinio del Comune di Taranto, dell’Enit (Agenzia Nazionale del Turismo) dei GAL Magna Grecia e GAL Valle d’Itria, Slow Food presidio Cozza Nera di Taranto e Capra Jonica, Ais Puglia delegazione Taranto; #Tipica Puglia; Associazione Capocollo di Martina Franca; Condotte Slow Food Taranto, Trulli e Grotte, Grottaglie Vigne e Ceramiche. Partner dell’iniziativa Ceramiche ‘Nuova Colì’ di Cutrofiano.

Media Partner: il magazine Italia a Tavola, Antenna Sud, lo Jonio, l’Adriatico e TGNorba24.

Per info e iscrizione per entrambe le giornate consultare il sito: foodewinesemotion.altervista.org.

TAG: