sabato 25 maggio 2024
stónnə 22°, ‘u cìələ scúrə

Logo

Tempo di lettura: 2 min.

Campionati studenteschi di Scacchi. In finale nazionale un Liceo Tarantino

Redazione IAMTaranto - 26 Aprile 2024

Più di 100 squadre e oltre 500 giocatori provenienti da tutta la Puglia. Sono questi i “numeri” della finale regionale dei Campionati studenteschi – Trofeo Scacchi Scuola 2024 che si sono tenuti sabato 20 aprile 2024 per la prima volta al PalaTatarella di Cerignola, il principale Palasport della città.La fase regionale del Trofeo Scacchi Scuola, promosso dal Ministero dell’istruzione nell’ambito dei Campionati sportivi studenteschi, in collaborazione con la Federazione Scacchistica Italiana, ha visto eccellere  il team femminile juniores del Liceo De Sanctis Galilei di Manduria. L’evento, che prevede la partecipazione di squadre maschili/miste e femminili di istituti di ogni ordine e grado, si è svolto seguendo un format competitivo che ha permesso di esaltare il talento e le competenze scacchistiche dei giovani partecipanti.Le studentesse Sara Deganello, Annapaola Cimino e Martina Zecca (classe 5AS), Valeria Castronovo (classe 4DS), Chiara Maria Longhi (classe 5ASU), hanno dimostrato eccezionali abilità strategiche, guadagnando la qualificazione alla finale nazionale, che si terrà a Montesilvano, in provincia di Pescara, dal 12 al 15 maggio.“Negli ultimi cinque anni abbiamo conseguito risultati sempre migliori – ha spiegato il docente referente del progetto, Prof. Mario Pierri – Quest’anno per la prima volta ci siamo qualificati alle fasi nazionali. Non posso che avere parole di elogio per le ragazze e i ragazzi, e per l’attitudine ancora una volta dimostrata dal Liceo ad individuare, coltivare e valorizzare i talenti individuali”.Il Liceo De Sanctis-Galilei in effetti sostiene e promuove già da tempo l’eccellenza nel campo degli scacchi. “Non è solo un gioco di strategia – sottolinea la Dirigente, Prof.ssa Maria Maddalena Di Maglie – ma uno strumento formativo potente, che allena il pensiero analitico e critico, sviluppa la pazienza e la capacità di concentrarsi, migliora le competenze decisionali, forgiando menti pronte a prendere decisioni ponderate e strategiche in ogni situazione. Ci congratuliamo con le nostre studentesse per il successo ottenuto e auguriamo loro il meglio per le sfide future”.

TAG: