sabato 25 maggio 2024
stónnə 22°, ste’ chióvə

Logo

Tempo di lettura: 2 min.

Aspettando Uno Maggio Taranto: ecco tutti gli appuntamenti

Redazione IAMTaranto - 27 Aprile 2024

Il programma “Uno Parco 2024” proseguirà sino al 30 Aprile con i seguenti appuntamenti:

– 26 aprile

ore 17.30: “Nei miei panni” a cura di Valentina Pierro, Agende Rosse Taranto Francesca Morvillo, Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato: una passeggiata nel parco per scoprire l’empatia. La potenza insita nella capacità di comprendere ciò che è diverso da noi, unico antidoto alla disuguaglianza

ore 21.00: Live – Dj set

– 27 aprile

ore 10.30: “Queer Frame” a cura di Luigi Pignatelli: un gioco educativo e coinvolgente per esplorare tematiche fondamentali legate all’identità, alla salute e al benessere sessuale, nonché alla storia del movimento LGBTQIA+ e all’uso di linguaggi inclusivi

ore 20.00: Proiezione del film “Palazzina Laf” di Michele Riondino. Incontro con il regista aperto alla stampa e al pubblico per affrontare “in casa” il tema dei temi, il destino segnato della classe operaia

ore 22.00: Live – Don Ciccio

– 28 aprile

ore 18.30: Medicina di genere e carenza di personale: storiche criticità e nuovi approcci, imperdonabile disservizio alla cura. Con Cinzia Assalve, Referente Apmar e Pierpaolo Volpe, Presidente dell’Ordine Professioni Infermieristiche di Taranto

ore 21.00: Live – Terraross

– 29 aprile

ore 10.30: “Quale lavoro per quale domani”: La possibilità di sconfiggere il conflitto imposto tra salute e lavoro in piena crisi climatica. La classe lavoratrice torna al centro del dibattito politico e sindacale contro il fallimento della tutela della produttività industriale e la drammatica disuguaglianza sociale che ne è derivata. A confronto i casi Ex-Ilva di Taranto – Gkn – Bagnoli.

ore 21.00: Live – Block Party Movement Dj set + Mind&Zorlak Dj set.

– 1° maggio

ore 10.30: “I Numeri della guerra”: Contro la normalizzazione del conflitto bellico, i dati di Amnesty International. Riccardo Noury presenta il rapporto annuale 2024 sulla situazione dei diritti umani. Raffaele Crocco Presenta la 12^ edizione de “L’Atlante delle guerre e dei conflitti nel mondo”.

Gli eventi sono aperti a tutti e la cittadinanza è invitata

TAG: