giovedì 22 febbraio 2024
stónnə 8°, ste’ ‘u sólə

Logo

Tempo di lettura: 2 minuto

Concerto nel Tarantino dedicato all’ex Presidente del Parlamento europeo

Redazione IAMTaranto - 20 Giugno 2022

Con il concerto Solisti in Orchestra, Piloti di Futuro, l’Accademia Musicale “Giacomo Puccini” e il L.L.I.F.E. Project Team partecipano alla Festa Internazionale della Musica 2022 promossa dal Ministero della Cultura con il titolo “Recovery Sound Green Music Economy”, quest’anno dedicata a David Sassoli. 

L’evento si terrà a Crispiano, Terra delle 100 Masserie, il 21 giugno alle ore 20:00 nella Villa comunale “Falcone-Borsellino”. Organizzato in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “Francesco Severi” e il patrocinio del Comune di Crispiano, nasce con l’intento di valorizzare giovani talenti di età compresa fra i tredici e i vent’anni; di affidare, altresì, al linguaggio universale della Musica i sogni e le speranze delle nuove generazioni per un futuro di Pace dove Libertà e rispetto dei Diritti Umani siano valori difesi e condivisi in ogni angolo della Terra.

Il Concerto organizzato per la Festa Internazionale della Musica ha come protagonisti giovani musicisti i quali, benché alle prime armi, suoneranno in veste di solisti accompagnati dall’Orchestra LLIFE formata da musicisti professionisti e diretta dal M° Silvestro Sabatelli. “Solisti in orchestra, Piloti di Futuro”, è una formula volta a creare un gioco di squadra in cui tutti sono protagonisti e al contempo tutti sostengono il protagonista designato. La Musica diventa, quindi, un viatico stimolante verso obiettivi importanti, terreno di crescita e consapevolezza in campo civico e sociale; di assunzione di responsabilità anche verso le nuove sfide dettate dall’Agenda 2030. 

Il programma prevede l’esecuzione di brani del repertorio classico, didattico e pop su arrangiamenti inediti per solista e orchestra appositamente scritti per l’evento. I giovani solisti affideranno le proprie speranze di pace e fratellanza per un futuro migliore alle melodie intramontabili di Bach, Beethoven, Vivaldi, Kabalewsky, Trombone, Czerny ed anche alle note di Sting e Steve Wonder.

Dopo due anni di pandemia, di restrizioni e distanziamenti, questa iniziativa condivisa fra associazioni e istituzioni del territorio vuol essere un segnale importante di rinascita e di ripresa mettendo al centro proprio i giovanissimi, protagonisti di performance artistiche che abbracciano, altresì, altre forme di drammatizzazione il cui collante è la Musica. A tal proposito, in apertura di serata verrà proposta una breve sintesi dello spettacolo teatrale “A riveder le stelle”, rappresentato con successo a fine anno scolastico nello spazio esterno della scuola Severi e la proiezione del video-corto “Il sogno di Ulisse” – Odissea 2022, un racconto per immagini realizzato con la partecipazione di una rappresentanza di alunne e alunni della Severi in veste di attori.

L’evento è organizzato con il sostegno delle aziende Hevo, Sismalab, autofficina Antonio Greco, Alpier S.r.l, Greenergy S.r.l., Berwich – Confortanle Pants.

TAG: