martedì 25 giugno 2024
stónnə 24°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: 2 min.

FOTONOTIZIA – Inaugurato oggi a Taranto Kebhouze: la catena di Kebab di Gianluca Vacchi, prima apertura nel Sud-Italia

Massimiliano Fina - 2 Agosto 2022

Kebhouze ha debuttato ufficialmente oggi nel Meridione, con la prima apertura in Puglia a Taranto il 2 Agosto alle 12. Il nuovo store si trova all’interno del Centro Commerciale Porte dello Jonio, a Taranto.

Il menù prevede kebab di pollo 100% italiano e una versione premium e inedita nel mondo del kebab: da Kebhouze sarà possibile ordinare anche il kebab di carne di black angus. Inoltre c’è una grande novità per vegetariani, vegani e non solo: Kebhouze ha siglato una partnership con Planted, azienda svizzera che nel nome della sostenibilità ambientale produce kebab 100% vegetale da proteine di piselli, che sarà disponibile in menù sin dall’apertura.

Oltre a essere servito nella classica piadina, da Kebhouze sarà possibile gustare la carne kebab nella versione Burger. Una sezione a parte è dedicata al pollo fritto, in versione nuggets, “chicken popcorn” e vegan e alle patatine fritte e onion rings. Una menzione speciale per le salse presenti in menu: oltre all’originale Keb Sauce, il colosso mondiale delle salse Heinz è partner ufficiale di Kebhouze, motivo per cui sarà possibile provare una grande varietà di salse all’interno degli store.

L’idea di lanciare la catena è di un gruppo di giovani ragazzi italiani, che hanno avuto l’intuizione di lanciare un food brand di kebab, completamente inedito nel mondo della ristorazione veloce: «La nostra idea è stata quella di creare una catena di uno degli street food più conosciuti e consumati al mondo, che fino ad oggi non aveva ancora un food brand di riferimento come è avvenuto per tutti gli altri street food. Il presupposto è quello di offrire lo stesso tipo di prodotto e di garantire gli stessi standard qualitativi e di servizio in ogni punto vendita nel mondo» – ha dichiarato Oliver Zon, uno dei fondatori di Kebhouze. (Fonte – Snapitaly.it)

La nuova catena ha già oltre 100 dipendenti, e in occasione di queste aperture, è ha aperto nuove posizioni lavorative per staff di cucina e di sala: per inoltrare la propria candidatura è possibile inviare il curriculum a work@kebhouze.com

Foto Esclusive a cura di Gianni Foscherini

TAG: