martedì 27 febbraio 2024
stónnə 14°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: < 1 minuto

Una Tarantina è l’Ambientalista dell’anno

Massimiliano Fina - 3 Dicembre 2022

Annamaria Moschetti, pediatra di Palagiano in provincia di Taranto, è stata nominata Ambientalista dell’anno, vincitrice 2022 del Premio “Luisa Minazzi”, consegnato oggi al Castello del Monferrato, a Casale (Alessandria) durante il Festival della Virtù Civica.

Medico pediatra è responsabile per le malattie dei bambini legate all’inquinamento per l’Associazione Culturale Pediatri (ACP) sezione di Puglia e Basilicata e fa parte del Comitato Scientifico Nazionale Ambiente della Federazione Italiana Medici Pediatri ( FIMP ). È Presidente della Commissione per l’Ambiente dell’Ordine dei Medici di Taranto,città definita nel 2022 dall’Onu “zona di sacrificio”, perché l’Impianto Siderurgico , che è il più grande d’Europa “ha compromesso la salute delle persone e violato i diritti umani per decenni scaricando grandi volumi di inquinanti atmosferici tossici.I residenti nelle vicinanze soffrono di elevati livelli di malattie respiratorie, malattie cardiache, cancro, disturbi neurologici debilitanti e mortalità prematura” l’ONU dice che ““La continua esistenza di ZONE DI SACRIFICIO è una macchia sulla coscienza collettiva dell’umanità”. Annamaria Moschetti fa parte anche dell’associazione di Ecodermatologia, che si impegna a favorire lo sviluppo di formulazioni attente all’ambiente, valutare l’impatto ambientale dei cosmetici, supportare le aziende eco-friendly nel ciclo del prodotto, studiare gli effetti dei cambiamenti climatici e dell’inquinamento sulla pelle.

TAG: