martedì 16 luglio 2024
stónnə 29°, ste’ ‘u sólə

Logo

Tempo di lettura: 2 min.

Anche a Taranto il flash mob di One Billion Rising: ecco di cosa si tratta

Redazione IAMTaranto - 12 Febbraio 2023

Torna a Taranto One Billion Rising, il più grande evento mondiale contro la violenza di genere che coinvolge 190 paesi del pianeta, mobilitando nelle piazze un miliardo di persone unite nell’affermare una cultura del rispetto e della solidarietà.

Per tutti l’appuntamento a Taranto è per le ore 17.30 di martedì 14 febbraio in Piazza Maria Immacolata dove, sulle note di “Break the Chain”, si darà vita a un flash mob per manifestare contro la violenza sulle donne e le bambine.

Quest’anno One Billion Rising compie dieci anni: la prima edizione, infatti, fu organizzata nel 2013 ad opera dell’omonimo movimento internazionale fondato dalla drammaturga attivista Eve Ensler, autrice del celebre “I monologhi della vagina”.

Per la prima volta Eve Ensler diede appuntamento nelle piazze di tutto il mondo per dire NO alla violenza su donne e bambine e affermare l’urgenza di una rivoluzione che scardini mentalità e pratiche basate su abuso, omertà e sopraffazione.

Quest’anno un pensiero particolare sarà rivolto all’Iran, dove il popolo manifesta nelle strade di Teheran contro il regime per affermare il diritto alla libertà di costume e di espressione.

A Taranto l’evento One Billion Rising è promosso, con il patrocinio del Centro Servizio Volontariato Taranto e del Comune di Taranto, da una rete di Enti del terzo settore e associazioni del territorio: Alzaia, Amnesty International APMARR, Gruppo 314 Taranto, ANTEAS Taranto, Scuola di danza A.S.D. Hedemia, Arcigay Taranto, CAD Mo.N.Di., CAV Sostegno Donna, CGIL Taranto, Scuola “Vivir Bailando Salsa”, Coordinamento Taranto Pride, CSV Taranto, Ethra Accademia Sociale, Scuola Swing Due Mari Taranto, Hermes Academy e la Scuola “Balliamo e ci Divertiamo” di Lama.

Angela Blasi, co-coordinatrice della rete, ha spiegato che «la semplice coreografia che sarà ballata sulle note di “Break the chain” viene provata in questi giorni presso la Scuola di danza Hedemia, in via Pisa n.1 a Taranto, ultimo appuntamento con le prove è dalle 15 alle 17 di lunedì 13 febbraio; ma l’importante non è saper ballare o aver imparato la coreografia, quanto esserci – alle 17.30 di martedì 14 febbraio in Piazza Immacolata – per dare più forza anche da Taranto al messaggio di One Billion Rising!

TAG: