lunedì 17 giugno 2024
stónnə 24°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: 2 min.

L’ex Milan Evani presenta a Pulsano il suo libro ‘Non chiamatemi Bubu’

Lorenzo Ruggieri - 2 Marzo 2023

Il calcio, la famiglia, l’Europeo del 2021 e il ricordo di Gianluca Vialli e Ilario Castagner. Alberico Evani, per tutti Chicco, ha presentato ieri 1 marzo a Pulsano il suo libro ‘Non chiamatemi Bubu‘, scritto in collaborazione con Lucilla Granata ed edito da Mondadori.

Nella splendida cornice del Castello de Falconibus, Evani ha ripercorso il suo passato da calciatore con la maglia del Milan e della Nazionale, fino al recente successo ad Euro2021 da vice del commissario tecnico Mancini, in simbiosi con Gianluca Vialli, scomparso recentemente. Tema centrale del libro è il rapporto con i genitori, a cui l’ex calciatore rivolge pensieri e parole toccanti e significative. Tra i tanti argomenti affrontati, rientra anche il suo soprannome, ‘Bubu‘, da cui il nome del libro, con il quale ha vissuto un rapporto longevo e conflittuale.

Alberico Evani (Fonte: Mino Lo Re)

Un dialogo costante e intenso quello tra Evani e il moderatore dell’incontro, il giornalista Giuseppe Di Cera, a cui hanno preso parte anche il segretario AIMC Puglia Severino dell’Aglio e il presidente del Milan Club Pulsano ‘Paolo Maldini’ Gaetano Ruggiero: “Volevamo regalare un momento di sport e di cultura a tutti i pulsanesi” ha ammesso Ruggiero ai microfoni di IAmTaranto: “Abbiamo deciso di aprire il club durante il terzo lockdown, spinti da un comune credo calcistico e da un pizzico di sana follia. Abbiamo già ospitato diversi illustri personaggi del mondo Milan e vogliamo continuare a creare momenti come quello di questa sera per accontentare gli appassionati di calcio e dello sport in generale”. Al termine dell’evento, Evani ha visitato la sede del Milan Club Pulsano, offrendo un ulteriore momento di confronto con i numerosi sostenitori rossoneri.