sabato 24 febbraio 2024
stónnə 14°, jé mal tìmbə

Logo

Tempo di lettura: < 1 minuto

Guida Berebene 2024, un Primitivo di Manduria è il migliore qualità-prezzo: ecco quale

Redazione IAMTaranto - 22 Novembre 2023

Il Premio al vino rosso dal migliore rapporto qualità-prezzo della guida Berebene 2024, che verrà presentata il 30 novembre, è stato assegnato a un Primitivo di Manduria.  Con una fascia di prezzo inferiore ai 15 euro, è il leccese Primitivo di Manduria Anima di Primitivo ’21 – Tenute Eméra Claudio Quarta Vignaiolo a stagliarsi tra tutti i vini analizzati per l’eccellente rapporto qualità prezzo. 

Tenute Eméra è costituita da 55 ettari vitati vicino Lizzano, situati principalmente su suoli ricchi di minerali e di fossili a ridosso della costa jonica; Cantina Moros può contare, invece, su poco più di un ettaro di vigne vecchie a Guagnano, dedicato alla produzione di Salice Salentino. 

Il passaggio di consegne tra Claudio Quarta e sua figlia Alessandra è avvenuto con successo e le realtà vitivinicole che gestiscono tra Campania e Puglia lo dimostrano molto chiaramente. Tanto in Irpinia, con Sanpaolo, quanto nel Salento con Tenute Eméra e Cantina Moros si ricscontra quella mano felice nel coniugare un’impostazione tradizionale e il forte legame col territorio a un gusto contemporaneo. 

Nella guida Berebene 2024 del Gambero Rosso, dedicata ai vini di ottima qualità sotto i 20 Euro, il Primitivo di Manduria Anima ottiene il Premio Nazionale come Miglior Rosso Qualità Prezzo. Si tratta di un Primitivo che sosta per cinque mesi in acciaio e per ulteriori due mesi in barrique prima di riposare a lungo in bottiglia. Il risultato è un rosso che coniuga le tipiche note dell’uva salentina – frutti neri come prugna e mirtillo maturo – con affascinanti sensazioni speziate e di sottobosco. In bocca è succoso, ricco di frutto, di buona materia e tenuta. A tavola si dimostra il compagno perfetto per le bombette pugliesi o preparazioni a base di carne rossa.

TAG: